Guida alla saggezza rimozione dei denti

June 10 by admin

Guida alla saggezza rimozione dei denti


rimozione denti del giudizio è una procedura comune di chirurgia orale, eseguita quando complicazioni derivano dai quattro molari terzo stadio conosciute collettivamente come "denti del giudizio." Questi denti, che generalmente emergono tra i 17 ei 25 anni, sono spesso troppo grandi per entrare in modo sicuro il margine gengivale, e la scarsità di spazio risultante porta ad una condizione chiamata occlusione. I denti del giudizio può portare a una serie di problemi di salute, tra cui l'infezione lieve o grave, danni ad altri denti e cisti che in rari casi possono portare a tumori. La rimozione è spesso il modo migliore per evitare questi pericoli.

I sintomi di Impacted denti del giudizio

I sintomi di denti del giudizio sono molto variabili, e possono includere dolore alla mascella e gonfiore, gengive gonfie, colorazione dei denti, sensazioni insolite di pressione, mal di testa, alito cattivo e sapore sgradevole della bocca. Se uno qualsiasi di questi sintomi si sviluppano, è importante cercare aiuto rapidamente, in modo che la gravità della situazione può essere determinato. E 'anche importante notare che alcune persone con denti inclusi avvertono alcun sintomo. Senza la visita di un dentista e raggi X, è impossibile dire se i problemi esistono.

Opzioni di trattamento

Mentre alcuni professionisti della salute orale raccomandano l'estrazione chirurgica presso l'insorgenza di sintomi, altri seguono un approccio più conservativo, preferendo per monitorare il livello di rischio. In alcuni casi, altri problemi di salute esistenti possono rendere impraticabile la chirurgia, o addirittura pericoloso. Se la chirurgia non è raccomandata, o semplicemente non è un'opzione, il disagio da denti inclusi può essere ridotto con antidolorifici over-the-counter, collutori o soluzione salina risciacqui. Tali decisioni di trattamento devono essere effettuate in consultazione con il vostro dentista o un chirurgo orale.

Chirurgia

Se la chirurgia è l'opzione scelta, ci sono ancora fattori da considerare. estrazioni semplici possono essere eseguite da un dentista, in anestesia locale. rimozioni più complesse dovranno essere fatta da un chirurgo orale, e possono richiedere l'anestesia generale. In entrambi i casi, la chirurgia coinvolge tagliare la gengiva per esporre il dente problema. Quando sono già parzialmente emersi denti, spesso possono essere estratti direttamente dalla bocca. traslochi più complicati potrebbero comportare taglio nell'osso circostante per raggiungere radici coinvolte o addirittura la rimozione della parte dell'osso stesso.

Aftercare e potenziali complicanze

Una volta che la chirurgia viene eseguita, una corretta post-terapia è essenziale. Questo include un adeguato riposo, il risciacquo della bocca con una soluzione sterile e la sospensione temporanea di abitudini come il fumo. Comune postumi di chirurgia orale includono dolore, una piccola quantità di sanguinamento e gonfiore della mandibola. I pazienti devono consultarsi con i loro medici per la corretta gestione di queste condizioni, compreso l'uso di antidolorifici e dei metodi di sostituzione di imballaggio garza.

Mentre la maggior parte ambulatori saggezza denti hanno successo, si verificano complicazioni. Questi includono febbre, intorpidimento, ha continuato sanguinamento, osso esposto (una condizione chiamata presa a secco), aumento del dolore, le difficoltà del seno e infezioni. Uno qualsiasi di questi sintomi può portare a seri problemi, e chiunque viverle dovrebbe contattare il suo dentista o un chirurgo al più presto possibile.

Una nota di cautela

Vi è una notevole dibattito sulla necessità per l'estrazione di denti del giudizio, quando nessun sintomo hanno manifestato. L'American Association of orale e maxillofacciale chirurghi si sporge verso l'azione preventiva, e osserva che l'estrazione diventa più difficile, e potenzialmente più pericoloso, con un aumento dell'età. Essi ritengono che circa l'85 per cento di tutti i denti del giudizio in ultima analisi, deve essere rimosso. La Mayo Clinic, invece, afferma che vi è una chiara evidenza per sostenere una tale posizione. L'American Dental Association scende esattamente nel mezzo, notando le possibili complicanze della chirurgia in ritardo pur raccomandando che coloro che rifiutano la chirurgia continuerà ad essere monitorato da un professionista della salute orale.

Related Articles