Terapia cognitiva in Brain Injury

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, 1,4 milioni di persone subiscono lesioni cerebrali traumatiche ogni anno. Di questi, 50.000 muoiono e 1,1 milioni sono trattati e rilasciato dall'ospedale. Per molte di queste persone, la terapia cognitiva può aiutare a ripristinare il funzionamento del cervello. Nei casi in cui il funzionamento del cervello non può essere ripristinato, la terapia cognitiva può essere utilizzato per insegnare il cervello come fare le cose in modo diverso.

Computer-Based Cognitive Therapy

programmi di terapia cognitivo basati su computer hanno aiutato molte persone che soffrono di lesioni cerebrali, secondo il Brain Injury Resource Center. Lo scopo di programmi di terapia cognitivo computerizzati è di fornire un metodo efficace per migliorare le capacità fondamentali di varie parti del cervello. Questo si realizza attraverso una serie di attività basate su computer strutturati (come i giochi di carte, giochi di mistero, ecc) progettate per migliorare ogni area del cervello. attività basati su computer consentono di esercitare il vostro intero cervello o concentrarsi sulla zona particolare in cui si verificano le difficoltà più cognitive. Secondo il Dr. Joseph Sandford, terapia cognitiva computer basato è unico da altri tipi di terapia cognitiva, perché può effettivamente essere divertente. Questo è importante perché molte persone che soffrono di lesioni cerebrali diventano facilmente frustrati, che può essere un grave ostacolo al miglioramento. Inoltre, la terapia computer basato fornisce rinforzo immediato e miglioramenti possono essere monitorati e visto più facilmente che in altri tipi di terapia.

Terapia comportamentale cognitiva

Cognitivo-comportamentale terapia può essere utile a coloro che soffrono di una lesione cerebrale. La terapia cognitivo-comportamentale si concentra sulla alterando pensieri o percezioni che causano disagio psicologico. Essa si basa sull'idea che i pensieri causano i nostri sentimenti e comportamenti, piuttosto che le cose esterne. Ad esempio, un terapeuta cognitivo-comportamentale potrebbe funzionare per la formazione di un paziente di chiedere continuamente domande quando si è presentato con una forte sensazione emotiva (vale a dire, cos'è che sta davvero facendo triste? Ha fatto sempre mi fanno triste?)

Secondo il dottor Judith Falconer, problemi di comportamento delle vittime trauma cranico sono spesso correlati al trauma cranico. Questi problemi comportamentali possono aumentare il livello di frustrazione e il livello di frustrazione e lo stress del suo gruppo di supporto (di solito la famiglia) della persona lesa. Questo individuo è improbabile vedere risultati significativi fino a terapeuti cognitivo-comportamentali affrontano questi problemi.

Home-based Terapia cognitiva

La terapia cognitiva deve diventare una parte della vostra routine quotidiana. centri di riabilitazione e consulenti possono essere costosi, quindi potrebbe essere necessario integrare la terapia cognitivo home-based nella vostra vita. Pensate a terapia cognitiva home-based come esercizio per il cervello. Proprio come con l'esercizio fisico, è necessario lavorare fuori tutte le aree del cervello e farlo in modo coerente. I ricercatori della University of Alabama hanno elencato le diverse competenze è necessario lavorare su (o diverse parti del cervello si deve lavorare fuori). Questi includono: controllo preciso del motore, l'attenzione / concentrazione, la memoria-orientamento, il ragionamento / problem solving, abilità spaziali e linguaggio visivo.

Ci sono una serie di attività che contribuiscono a migliorare ciascuno dei set di abilità sopra elencati. Ad esempio, si lavora con l'argilla può aiutare a migliorare le vostre abilità motorie. Per trovare un elenco dettagliato delle attività abbinati a una serie di competenze, consulta la elencati di seguito.