Aspettativa di vita per il cancro della colecisti

cancro della cistifellea è una condizione rara che è caratterizzata da neoplasia del tratto biliare. L'aspettativa di vita per il cancro della colecisti è subordinato quando è diagnosticato e se può essere rimosso con un intervento chirurgico.

Fase 1

tumore della cistifellea diagnosticato durante questa fase è trattata rimuovendo la colecisti. Se il tumore è confinato al rivestimento cistifellea, vi è un tasso di sopravvivenza del 100% per almeno 5 anni dopo l'intervento; tuttavia, solo il 15% dei pazienti sopravvive 5 anni dopo l'intervento se il tumore si è diffuso al muscolo.

fase 2

La seconda fase del cancro colecisti è caratterizzata dalla diffusione del cancro ad un organo vicina. Solo il 20% delle persone diagnosticate durante questa fase sopravvivono almeno 5 anni dopo l'intervento chirurgico.

fase 3

Durante la terza fase, il cancro si diffonde ad organi vicini e linfonodi; solo il 5% delle persone diagnosticate durante questo periodo sopravvivono almeno 5 anni dopo l'intervento chirurgico. Il cancro può essere troppo avanzata per un intervento chirurgico, riducendo così il tasso di sopravvivenza a 6 mesi a 2 anni dopo la diagnosi.

fase 4

In fase 4, il tumore è inoperabile. Circa l'1% delle persone diagnosticate durante la fase 4 vivrà più di 2 anni dalla diagnosi.

considerazioni

Secondo Cancer Research UK, 5 anni di sopravvivenza non significa che una persona vivrà solo 5 anni. La ricerca è limitata a 5 anni dopo il trattamento perché il cancro è meno probabile che torni dopo tale periodo.