Come usare lontano infrarosso lampadine

Come usare lontano infrarosso lampadine


Una lampada ad infrarossi in grado di alleviare il dolore muscolare, lesioni dei tessuti molli, mal di schiena, mal di gotta e l'emicrania. Far onde infrarosse sono parte dello spettro della luce, meno le onde ultraviolette. Le onde lontano infrarosso emessa dalla lampada penetrano fino a 3 e 1/2 pollici nel vostro corpo, stimolando la circolazione e la produzione di onde riscaldamento dolci su tutta l'area. La lampada lontano infrarosso, chiamato anche la lampada di miracolo o la lampada di guarigione, richiede lampadine lontano infrarosso speciali per lavorare.

istruzione

1 Posizionare la lampadina lontano infrarosso nella vostra lampada. La lampada deve essere appositamente progettato per prendere una lampadina lontano infraref: Cercare un piatto minerale dietro il gruppo lampadina. Controllare le istruzioni del produttore per essere sicuri che la lampada è adatto.

2 Posizionare il bulbo di almeno 12 pollici dalla pelle. Lampadine differiscono per intensità e la piastra ceramica aggiunge a questa intensità; Si dovrebbe controllare sempre le istruzioni del produttore per garantire che la lampada non è posizionato troppo vicino troppo la pelle.

3 Accendere la lampada e riscaldare la vostra pelle per un massimo di 60 minuti. Questa volta può essere più breve se si dispone di una lampada ad alta intensità.

Consigli e avvertenze

  • Se avete la pelle sensibile, si può essere più sensibili alle scottature. Inizia riscaldando la pelle per 30 minuti alla volta alla distanza massima consigliata dal costruttore: di solito 14 pollici per la maggior parte delle lampadine.
  • Se la pelle inizia a girare viola, questo potrebbe essere un segno che si sta surriscaldando la pelle. Spegnere la lampada e controllare la vostra pelle per rossore. Se la vostra pelle è di colore rosso, smettere di usare la lampada.
  • Non utilizzare una lampadina lontano infrarosso, se si dispone di una condizione medica cronica come la pressione alta senza consultare il medico.