Gli ingredienti più importanti nel dentifricio

Gli ingredienti più importanti nel dentifricio


Una parte importante della tua igiene orale è lavarsi i denti. Migliaia di batteri si nutrono in bocca e causare la formazione di acidi e particelle di zolfo. Dentifricio contiene ingredienti che lavorano insieme per pulire, proteggere e rimuovere i batteri dalla bocca.

Conoscere gli ingredienti che contiene il dentifricio e le loro finalità vi aiuta a scegliere con saggezza tra la varietà di dentifrici che esiste.

Fluoruro

forme placca dentale come microrganismi e altre accumulo di batteri tra e sulla superficie dei denti. La placca produce i batteri, che rilasciano acido che indebolisce lo smalto dei denti. produttori di dentifricio al fluoro hanno usato per quasi 50 anni come il fattore principale nella riduzione della carie dentale. La maggior parte dentifricio contiene fluoro. Promuove un effetto chimico e disegna sostituzione minerali tra cui calcio. Incorporando se stesso in questo smalto indebolito, il dente diventa più forte e resiste agli attacchi degli acidi futuri. Il fluoro riduce anche la quantità di acido che placca produce. Forme comuni di fluoro trovati nei dentifrici includono monofluorofosfato di sodio, fluoruro di sodio e fluoruro stannoso. Impedendo la formazione della placca anche di ridurre notevolmente il rischio di malattie gengivali.

agenti antimicrobici

Triclosan e zinco cloruro o citrato di zinco sono due tipi di agenti antimicrobici che combattono batteri. Triclosan provoca lesioni alle pareti cellulari dei batteri con conseguente loro morte. Zinco, talvolta introdotto come cloruro di zinco o citrato di zinco, rallenta il metabolismo dei batteri, impedendo la loro crescita in bocca. Uccidere i batteri nella bocca riduce l'insorgenza di carie e malattie gengivali e aiuta a prevenire l'alito cattivo. L'Accademia di Odontoiatria Generale ritiene che dentifrici contenenti triclosan può uccidere i batteri in bocca della gente meglio di dentifrici al fluoro. Uno studio condotto da Unilever Oral Care ha scoperto che dentifrici che contengono 0,2 per cento solfato di zinco riduce l'alito cattivo più di dentifricio senza. Poiché entrambi i farmaci uccidono i batteri possono anche impedire gengivite, il primo passo per malattie gengivali.

detergenti

Detergenti aiutare a muovere i residui di cibo e la placca stretto tra i denti e dalla bocca. detergenti comuni sodio lauril solfato (SLS) e ammonio laurilsolfato creare un'azione di schiumatura. Detergenti schiuma, mantenendo il dentifricio in bocca come si spazzola. In caso contrario, il dentifricio sarebbe dribblare fuori. Se si verifica irritazione della mucosa orale da afte, cercare dentifricio che esclude questo ingrediente.

abrasivi

Il dentifricio medio contiene circa il 20 per cento abrasivo. Abrasivi come carbonato di calcio, fosfati DICALCICO, silice e allumina macchie smalto che appaiono sui denti dal consumo di bevande scuri e altri alimenti. Essi rimuovere anche la placca. abrasivi mite anche contribuire a rimuovere i residui di cibo, senza danneggiare lo smalto dei denti. In alternativa, alcuni dentifricio contenente bicarbonato di sodio, o il lievito, che scandaglia delicatamente i denti e previene placca e rimuove anche le macchie di caffè, tè e altri alimenti. pirofosfato di sodio impedisce anche la formazione della placca quando utilizzato su base regolare.