Che cosa fa di una scheda di memoria record CPAP?

Che cosa fa di una scheda di memoria record CPAP?


Continue dispositivi a pressione positiva, che trattano i pazienti con apnea ostruttiva del sonno, registrano una serie di dati e memorizzare sul chip o smart card. I dati sono principalmente utilizzati per fare in modo che il paziente è conforme con la terapia CPAP, una verifica richiesta dalle compagnie di assicurazione. Ma le informazioni memorizzate può anche dare i clinici comprensione della natura di apnea del paziente e l'efficacia del trattamento con CPAP.

dati di utilizzo

Quasi tutti i dati macchine CPAP negozio che indicano se il paziente è conforme con la terapia CPAP. Questo include il numero totale di ore macchina è stata accesa, così come il numero totale di giorni in cui la macchina ha operato per il tempo minimo richiesto per la conformità. Utilizzando software compatibile, il medico può vedere qual è la percentuale di giorni in un dato periodo il paziente ha utilizzato la macchina.

Apnea - ipopnea Eventi

dispositivi CPAP in genere registrano i tempi che il paziente ha smesso di respirare (apnea) o ha respirato troppo lentamente o in modo irregolare (ipopnea). Inoltre, possono anche classificare gli eventi apnea ostruttiva da (a causa di un vie aeree ostruite), centrale (a causa del fatto che il paziente non è nemmeno tentando di respiro) o sconosciuta. Questi dati possono indicare se il paziente ha bisogno di una maggiore pressione dell'aria prescritta, o se la terapia CPAP è appropriato per il paziente.

Flusso e dati di pressione

dispositivi Auto CPAP in realtà cambiano la quantità di pressione consegnano alla maschera in risposta a modelli di respirazione del paziente. Questi dispositivi registrano le pressioni massime che hanno consegnato effettivo minimo e massimo. Essi possono anche valutare e registrare la quantità di aria effettivamente entrare nei polmoni, nonché eventi in cui vi è un blocco parziale delle vie aeree.

I dati del sensore esterno

Molte macchine CPAP in grado di connettersi con i pulsossimetri che il paziente indossa durante il sonno. Quando è configurato in questo modo, le macchine possono registrare livelli di frequenza cardiaca e di ossigeno nel sangue, in modo che i medici possono vedere come la terapia sta facendo per normalizzare entrambe le misure.