Ceppi recenti e sintomi di influenza

Ceppi recenti e sintomi di influenza


Uno dei virus più comuni che si trovano negli esseri umani è il virus dell'influenza. Ogni autunno e l'inverno segna una nuova stagione di vaccini contro l'influenza e rimedi casalinghi tutte volte a prevenire lo scoppio di influenza. Ci sono molti diversi ceppi del virus influenzale. Alcuni sono lievi, mentre altri sono abbastanza esotico e mortale. Alcuni diffusione attraverso l'aria, mentre altri si diffuse solo attraverso il contatto. Il virus dell'influenza continua a mutare, causando molti nuovi ceppi e sintomi del virus ogni anno. Questo rende l'influenza incredibilmente difficile per il trattamento e la cura. Cinque ceppi principali del virus sono al centro della maggior parte delle agenzie di salute che combattono l'influenza.

Influenza A

Influenza A è il virus più comune e colpisce l'uomo durante i freddi mesi invernali. Influenza A è un termine ampio per i numerosi sottotipi e ceppi del virus che hanno mutato nel corso degli anni. Ogni mutazione ha H specifico (emoagglutinina) e N proteine ​​(neuraminidasi). Quando ci sono infettati da queste proteine ​​specifiche dei nostri corpi si sviluppano anticorpi per combattere le infezioni future del virus. Poiché il virus dell'influenza A si sposta da persona a persona in tutto il mondo, il suo RNA cambia leggermente, rendendo il virus unico, in modo che gli anticorpi non sono più efficaci nel trattamento del virus. Questo è il motivo per cui i vaccini iniettabili dell'influenza cambiano ogni anno. Il CDC (Center for Disease Control) .looks alle attuali tendenze del virus, e poi fa un vaccino di conseguenza. I sintomi sono febbre, tosse, mal di gola e dolori muscolari.

Influenza B

Il virus dell'influenza B è un ceppo separato che non mutare le volte che l'influenza A. Dal momento che le sue mutazioni sono pochi, la maggior parte degli adulti più anziani hanno già avuto e costruito immunità al virus. La più grande parte della popolazione che è affetto da questo ceppo sono bambini. Questo è perché hanno ancora essere esposti al virus sufficiente per costruire anticorpi contro di esso. colpi di influenza già aiutano automaticamente difendere contro il virus dell'influenza B. I sintomi sono febbre, tosse, mal di gola e dolori muscolari.

Influenza C

Influenza C è un raro ceppo del virus influenzale e tende a causare solo piccole epidemie locali. Tuttavia, i sintomi associati con il virus C sono più gravi di influenza A o B. C tende ad infettare i bambini più degli adulti ed è molto difficile da individuare. Solo laboratori con attrezzature specifiche hanno la capacità di isolare una coltura per un'infezione C, rendendo estremamente difficile da diagnosticare. Ottenere una vaccinazione antinfluenzale non protegge contro l'infezione influenzale C. I sintomi sono febbre, tosse, mal di gola e dolori muscolari.

Influenza aviaria

Dal novembre 2003 solo 400 persone sono state infettate da questa mutazione del virus dell'influenza A (riporta il Center for Disease Control). Il ceppo di influenza aviaria del virus è più comunemente diffuso anche se il pollame, ma può diffondersi agli esseri umani attraverso il contatto diretto con gli animali. Una volta infettato il virus può causare danni permanenti al sistema respiratorio o addirittura la morte. La maggior parte dei focolai di influenza aviaria sono contenuti uccidendo e incenerimento dei volatili infetti (a volte la numerazione in milioni) e isolando gli umani infettati. Il virus dell'influenza aviaria ha avuto un impatto molto poco negli Stati Uniti, ma è stato trovato in gran parte del Regno Unito e in grandi sezioni dell'Asia. I sintomi sono naso che cola, infezione oculare, complicazioni respiratorie, polmonite, polmonite virale, vomito, nausea, mal di gola, febbre e tosse.

caso di influenza pandemica

influenza pandemica è di preoccupazione più in alto di agenzie sanitarie. Un ceppo pandemica del virus dell'influenza è più di una previsione per il futuro di un ceppo corrente del virus. Perché il virus dell'influenza è in grado di mutare così facilmente come cambia la sua struttura di RNA da un host all'altro, molte agenzie temono che un virus influenzale si svilupperà quella che sarà completamente immune a tutti i colpi di trattamento e di influenza. Anche se il virus dell'influenza è di solito abbastanza mite, una forte infezione di un ceppo mutato come l'influenza aviaria può avere la capacità di spazzare via intere popolazioni. ceppi influenzali pandemici sono stati visti in passato e sono una vera e propria minaccia per il futuro. Il virus influenzale in forma pandemica ha ucciso più di 675.000 persone negli Stati Uniti dal 1900. Dal punto di vista del mondo il numero di morti pandemia ha superato i 50 milioni a partire dal 1900.