Come diagnosticare sintomi fisici

Come diagnosticare sintomi fisici


Diagnosticare una malattia è un lavoro meglio lasciare ad un medico, ma ci sono alcuni casi in cui è possibile auto-diagnosi sulla base di sintomi, soprattutto se i sintomi sono specifici e altamente pronunciato. Essere estremamente cauti quando si tenta di diagnosticare i sintomi fisici a causa di una diagnosi sbagliata può portare a ulteriori problemi. Anche se siete sicuri di aver correttamente diagnosticato sintomi fisici, non si dovrebbe mai auto-medicare.

istruzione

1 Osservare con attenzione i sintomi. Prendete la vostra temperatura e annotare eventuali dolori specifici, eruzioni cutanee o infezioni.

2 Annotare i sintomi fisici come specificamente possibile. Nota la temperatura esatta, la posizione di un certo dolore o la precisa comparsa di un rash cutaneo, compreso il suo colore e la consistenza.

3 Consultare un dizionario medico o al sito web ufficiale medico, come WebMD. Passare attraverso l'elenco delle malattie per determinare quelle che possono corrispondere alla tua particolare condizione.

4 Abbinare i sintomi con quelli del testo medico. Acquisire il più vicino un incontro il più possibile.

5 Migliorare le possibili malattie che meglio si adattano ai tuoi sintomi. Ottenere un secondo parere, non importa quanto sicuro che siete della vostra diagnosi.

Consigli e avvertenze

  • Avere un medico ufficialmente diagnosticare i sintomi indipendentemente dalle tue scoperte. Consultare sempre un medico prima di prendere qualsiasi misura per quanto riguarda i sintomi fisici.
  • Non in nessun caso tentare di automedicazione.