Manifestazione clinica per la malattia di Parkinson

Parkinson è una malattia neurologica che provoca tremori e cambiamenti in movimento. Le quattro principali caratteristiche cliniche della malattia di Parkinson sono dati l'acronimo TRAP e includono tremore, rigidità, acinesia e instabilità posturale.

Tremore

Tremori sono spesso il primo sintomo visto nel morbo di Parkinson e di solito iniziano nelle mani; un paziente può strofinare il pollice e l'indice avanti e indietro. Tuttavia, i pazienti non tutti di Parkinson sperimentano grandi tremori.

Rigidità

La rigidità, o rigidità muscolare, più spesso colpisce le braccia, gambe e collo e può limitare severamente la gamma di movimento perché i muscoli si rilassano mai. Può anche causare dolore e crampi.

acinesia

Conosciuto anche come bradicinesia, acinesia è caratterizzata da movimenti lenti, tra cui una passeggiata rimescolamento. Può anche causare difficoltà avvio o l'arresto di un movimento e spesso colpisce la faccia.

instabilità posturale

La malattia di Parkinson può influenzare l'equilibrio e il coordinamento, in particolare nelle fasi successive della malattia, e può anche causare un incurvamento della schiena. In combinazione con altri sintomi, questo può aumentare il rischio di lesioni da cadute.

altri segni

Una combinazione di quattro funzioni può causare altri problemi, tra cui difficoltà di linguaggio, perdita di movimento volontario e difficoltà di deglutizione. La demenza può essere visualizzato in fasi successive della malattia.