Erbe per disturbi vestibolari

Erbe per disturbi vestibolari


disturbi vestibolari è un termine per i tipi di disturbi dell'orecchio interno che possono causare vertigini, tinnito (ronzio nelle orecchie), nausea, sensazione di pressione o di pienezza nell'orecchio, e anche vomito. Vertigo è una condizione comune che deriva da un disturbo vestibolare, come la malattia di Meniere. Esistono diversi rimedi a base di erbe per i disturbi vestibolari, che potrebbero aiutare ad alleviare alcuni dei sintomi. Non è consigliato per le persone a prendere tutti questi integratori in una sola volta, ma invece di dare una settimana per ciascuno di essi per vedere quale funzionerà. (Riferimento 2)

Vinopectine

Vinopectine è un trattamento a base di erbe efficace per i disturbi vestibolari, in particolare vertigini. Si è estratto da periwinkle e preso come una pillola di vitamina. Studi hanno dimostrato che 15 mg di vinopectine giorno è sufficiente per ridurre i segni di vertigine nel 77 percento dei pazienti, secondo uno studio clinico condotto da ricercatori giapponesi Taiji e Kanzaki (riferimento 3). Tuttavia, altre fonti, come il Dr. Ray Sahelian, consigliano non più di 2 o 3 mg al giorno. Vinopectine possono essere efficaci per il trattamento di altri disturbi vestibolari, ma l'evidenza clinica difficile non esiste ancora.

Zenzero

Un altro rimedio a base di erbe popolare per i disturbi vestibolari è radice di zenzero. Radice di zenzero riduce per lo più la nausea, anche se è stato anche conosciuto per aiutare con altri sintomi di vertigini. Il dosaggio raccomandato è un grammo di zenzero in polvere (Riferimento 3), ma può anche essere aggiunto al cibo come una spezia.

Gingko Bilboa

Ginkgo Bilboa è bravo a migliorare la microcircolazione e il flusso di sangue, secondo il Sahel. Per lungo tempo, è stato altamente consigliato per aiutare con la malattia di Meniere, ma recenti studi clinici hanno dimostrato che il suo effetto reale sono piccole. Tuttavia, altri studi hanno dimostrato di essere efficaci nel contribuire con vertigini. (Riferimento 3)

L'inalazione di olio

Per aiutare con i sintomi di vertigini, i clienti possono utilizzare un olio ottenuto da una miscela di jojoba, lavanda, menta piperita, neroli e anice. L'inalazione del petrolio potrebbe aiutare con i sentimenti di vertigini. (Riferimento 4)

Tablet di erbe

Un altro prodotto a base di erbe disponibile è una compressa a base di una miscela di una pianta chiamata Cocculus indicus, originaria dell'India, un altro pianta chiamata lobelia, un'erba chiamata Gelsemium, e un altro chiamato alba Bryonia. Queste compresse sono progettati per contribuire ad alleviare vertigini e acufeni, per bilanciare i fluidi dell'orecchio interno, e per migliorare il funzionamento complessivo delle orecchie. (Riferimento 5)