Musica & i suoi effetti sulla pressione sanguigna

Ipertensione, comunemente noto come pressione alta, è una condizione che colpisce persone di tutte le età in tutto il mondo. Secondo la specialista Dr. Pietro A. Modesti dell'Università degli Studi di Firenze, l'Italia, quasi 56 milioni di persone possono essere diagnosticate con la condizione in tutto il mondo entro il 2025. farmaco è disponibile per trattare l'ipertensione, ma la ricerca ha dimostrato che i casi minori possono essere efficacemente e divertente trattati con musicoterapia.

Definizione di alta pressione sanguigna

Standard pressione del sangue di una persona si trova nella zona di 120/80 mmHg. L'ipertensione viene diagnosticata quando la pressione del sangue di un paziente si legge sempre 140/90 mm Hg - che significa la pressione sistolica è superiore a 140 e diastolica superiore a 90. Secondo il Center for Disease Control (CDC), la pressione alta può portare a malattie cardiache, ictus e malattie renali, e quasi un terzo di coloro che hanno la condizione non sono a conoscenza di esso.

Studio Medico legati alla musica

Dr. Modesti ha condotto uno studio in Italia che ha coinvolto 48 pazienti con diagnosi di ipertensione minore di età compresa tra 45 e 70. Tutti tra stati sul farmaco per controllare la condizione. Lo studio ha incluso anche un gruppo di controllo di persone giovani con normali valori di pressione sanguigna. L'obiettivo è stato quello di esaminare l'impatto della musica sui livelli di pressione sanguigna dei pazienti.

Regimen studio

I pazienti nello studio del Dr. Modesti ascoltato musica classica, celtica o indiana attraverso le cuffie per 30 minuti ogni giorno, mentre il battito cardiaco, la respirazione e la pressione sanguigna sono stati monitorati dai ricercatori.

Effetti di differenti stili di musica

I risultati dello studio del Dr. Modesti ha dimostrato che la musica ha giocato a ritmi rapidi aumento del flusso sanguigno dei pazienti e dei loro tassi di respirazione. In alternativa, musica suonata nei tempi più lenti sono diminuite queste tariffe. È stato osservato che il ritmo della musica correlato con l'allargamento o restringimento dei vasi sanguigni del paziente. fraseggio musicale è stato anche dimostrato di avere un effetto. modelli Melody della durata di circa 10 secondi lungo creato la sincronizzazione di cuore e di respirazione modelli dei pazienti.

Ulteriori vantaggi di Musicoterapia

Insieme a ridurre i livelli di pressione sanguigna, Dr, Modesti ritiene che la musicoterapia può essere utile per i pazienti con frequenza cardiaca anormale. Si può anche alleviare il dolore minore attraverso distrazione e ridurre l'ansia del paziente.