Vitamina E Effetti collaterali

La vitamina E è stata usata come un rimedio omeopatico per trattare malattie come le allergie, le malattie cardiache e il cancro, anche se le prove per la sua efficacia non è chiaro. Secondo la Mayo Clinic, la maggior parte degli esseri umani ottenere la giusta quantità di vitamina E attraverso una dieta equilibrata che comprende uova, salumi, oli, verdure e cereali integrali. Se assunto come integratore alimentare, i livelli di vitamina E possono superare ciò che il corpo può gestire e provocare effetti negativi sulla salute.

eruzioni cutanee

eruzioni cutanee, tra cui dermatiti ed eczemi sono effetti collaterali dell'utilizzo di vitamina E come un unguento sulla pelle o in prodotti per l'igiene.

Problemi digestivi

Alte dosi di vitamina E possono causare problemi gastrointestinali, come nausea, vomito, diarrea e dolore addominale se assunto a dosi elevate.

emorragia

La vitamina E può ridurre la capacità del sangue di coagulare e causare problemi con emorragie interne, soprattutto nelle persone che stanno assumendo anticoagulanti come l'aspirina.

Neurologico

Supplementi di vitamina E al di là di ciò che il corpo ha bisogno può causare problemi di vertigini, mal di testa, affaticamento e la visione.

Malattia del cuore

Secondo il National Institutes of Health, l'assunzione di integratori di vitamina E aumenta il rischio di malattie cardiache.

Ictus

Secondo la Mayo Clinic, un raro effetto collaterale della vitamina E è ictus emorragico, che è il sanguinamento nel cervello e può essere fatale.

avvertimento

supplementazione di vitamina E non è raccomandato per le donne in gravidanza o allattamento al seno a causa di una mancanza di informazioni circa la sicurezza di dosi elevate di vitamina E nei bambini non ancora nati e bambini piccoli.