Gli effetti del caffè su zucchero nel sangue e aumento di peso

Gli effetti del caffè su zucchero nel sangue e aumento di peso


Il consumo di caffè, anche decaffeinato, può avere un effetto negativo sugli obiettivi di perdita di peso, così come l'aumento insulino-resistenza. Il caffè può innescare il desiderio di cibo, causando a prendere in più calorie del necessario. Se si consuma un sacco di caffè per tutta la giornata e hanno trovato difficoltà a perdere peso, si può prendere in considerazione calci l'abitudine del caffè.

Caffeina e appetito

l'assunzione di caffeina è stato collegato a ipoglicemia, una condizione di basso livello di zucchero nel sangue-. zucchero nel sangue può provocare una sensazione di stordimento, sudorazione, e il panico. La risposta del corpo a basso livello di zucchero nel sangue è a desiderare cibi ricchi di zuccheri e carboidrati. Perché i cibi ad alto contenuto di zuccheri e carboidrati spesso contengono calorie vuote, di zucchero nel sangue aumenterà rapidamente, ma in crash, causando una risposta ciclica del desiderio di cibo ad alto contenuto calorico per tutta la giornata.

Caffeina e GABA

Caffeina ha dimostrato di diminuire i livelli cerebrali di GABA (acido gamma-aminobutirrico), un acido neurotrasmettitore e amino che regola stress e le emozioni, soprattutto ansia. Una mancanza di GABA può portare a un sentimento di tristezza o ansia, che a sua volta può innescare mangiare emotivo.

Caffè e desiderio di cibo

Ingredienti che si trovano in entrambi i caffè con caffeina e decaffeinato hanno dimostrato di aumentare la secrezione di cortisolo, l'ormone dello stress del corpo. Il cortisolo innesca la risposta "lotta o fuga" del corpo, aumentando la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna, così come allertare il corpo a prendere in più di energia. Ciò si traduce in desiderio di cibo, soprattutto per i dolci e gli alimenti ad alto contenuto di carboidrati. Studi hanno dimostrato che una prolungata elevazione dei livelli di cortisolo aumentano il grasso della pancia, una condizione legata a malattie cardiovascolari e il diabete.

Caffè e zucchero nel sangue

Numerosi studi hanno dimostrato che la caffeina contribuisce alla resistenza all'insulina, una condizione in cui il pancreas produce insulina, ma non ha più la possibilità di utilizzare in modo efficace. L'insulino-resistenza si traduce in livelli elevati di zucchero nel sangue o di glucosio, aumentando il rischio di sviluppare il diabete di tipo II e malattie cardiache.