Regole NFL per intervistare vice-allenatori

Regole NFL per intervistare vice-allenatori


La National Football League cerca di proteggere l'integrità del gioco e le sue squadre membri mettendo in regole posto per quanto riguarda il contatto uno della squadra con vice-allenatori di un'altra squadra con lo scopo di creare colloqui di lavoro. La distrazione di una squadra quando i suoi allenatori stanno intervistando per posti di lavoro altrove può essere immenso, per cui la NFL limita il tipo di contatto e la tempistica di tale contatto.

La Regola Rooney

La NFL ha una politica sul posto che mira ad aumentare il numero dei candidati di minoranza presi in considerazione per le posizioni di coaching a disposizione, in particolare coaching testa posizioni, attraverso la Regola Rooney. La norma richiede qualsiasi squadra con un posto vacante nella sua posizione di testa di coaching per intervistare almeno un candidato di minoranza prima di assumere qualcuno per il lavoro. Questa regola spesso non raggiunge il suo risultato desiderato, come le squadre tengono interviste token con i candidati di minoranza prima di procedere ad assumere la persona che volevano portare in tutto il tempo.

promozioni

La NFL non fa differenza tra i livelli di assistenti allenatori nelle sue regole per quanto riguarda la loro disponibilità a colloquio con altre squadre. Se l'allenatore è una linea allenatore difensivo o un coordinatore offensivo, le regole sono le stesse. Se una squadra vuole intervistare assistente allenatore che è ancora sotto contratto con un'altra squadra per la sua posizione capo allenatore, la squadra attuale è tenuto a dare il permesso per l'intervista fintanto che avviene tra la fine della stagione della squadra e il 1 marzo. dopo 1 mese di marzo, le squadre possono ancora chiedere, ma la squadra attuale non è obbligata a dare il permesso.

movimento laterale

Un team di NFL non può intervistare assistente allenatore che è sotto contratto come assistente con un'altra squadra per la stagione successiva, senza il permesso del suo attuale organizzazione. Le squadre di solito dare il permesso, su richiesta, in particolare se un allenatore di livello inferiore è impostato ad assumere una posizione di coordinatore offensivo o difensivo altrove, ma la squadra attuale non è tenuto a dare il permesso.

Durante la stagione

Le squadre non potranno intervistare gli assistenti da un'altra squadra sia per un movimento laterale o una opportunità di coaching testa durante la stagione. L'unica eccezione a questa regola viene quando le squadre vogliono intervistare assistenti per i lavori di testa di coaching mentre la squadra attuale è nei playoff. Poiché non vi è l'urgenza di assumere nuovi allenatori per alcune squadre non playoff, la NFL non permette ai team di richiedere il permesso di intervistare gli assistenti di un partecipante postseason durante la settimana wild card per le squadre che hanno il bye quella settimana. Essi possono anche richiedere il permesso di farlo durante la prima settimana di preparazione del Super Bowl a patto che ci sia una pausa di due settimane tra i campionati conferenza e il Super Bowl. Il team ha una sola possibilità di parlare con il vice-allenatore, una volta che l'autorizzazione viene concessa, prima squadra del coach viene eliminato dal playoff.