Qual è la definizione di un tumore benigno?

Le parole "benigni" e "maligne" sono parole importanti da capire, specialmente quando si parla di tumori potenzialmente cancerogene. Come implica il nome, un tumore maligno è particolarmente preoccupante, che richiedono attenzione immediata, mentre un tumore benigno è relativamente meno pericoloso. Tuttavia, semplicemente perché un tumore è stata determinata benigna non significa che esso può essere ignorato. Continuate a leggere per imparare gli elementi essenziali sui tumori benigni.

Importanza

Da un punto di vista medico, il termine "benigna" si riferisce ad una massa di cellule che è limitato nella crescita e non peggiora a uno stato maligno. In generale, questo termine è usato per descrivere una definita, incapsulato, tumore benigno. I tumori benigni sono anormalmente crescendo ancora ciuffi in ultima analisi, innocui di cellule. A differenza di tumori maligni, una massa benigna non si diffonde aggressiva per altre parti del corpo né permeare tessuti corporei.

tipi

Anche se masse di cellule anormali classificati come benigni appaiono in una serie di forme diverse sotto un microscopio o di scansione, il fattore che unisce è che tutti i tumori benigni sono non-cancerose. Come le loro controparti maligne, tumori benigni possono essere trovati in tutto il corpo, dall'utero o della prostata alla pelle. Infatti, moli sono uno degli esempi più comuni di tumori benigni. Eppure, a differenza di tumori gravi o mortali, tumori benigni crescono in modo relativamente lento.

Identificazione

Una biopsia è necessaria per determinare se una crescita benigna o meno. I tumori benigni sono incredibilmente varia forma e dimensione, e spesso non causano sintomi. Formata da una crescita delle cellule di un organo o tessuto, tumori benigni rimangono autosufficiente. Queste escrescenze cellulari limitate generalmente mantengono perimetri definiti, mentre i tumori maligni non sono localizzati in un punto e hanno un perimetro non legato.

Prevenzione / Soluzione

I medici invitano i loro pazienti di essere a conoscenza di eventuali talpe anormale che potrebbe essere o cancerose o benigna. I pazienti sono anche incoraggiati a ottenere proiezioni regolari della mammella, della prostata, ovaie, del colon e altri organi, al fine di prevenire il cancro.
La rimozione di un tumore benigno tramite intervento chirurgico è una procedura medica standard finchè la crescita è in una posizione raggiungibile nel corpo. Se il tumore non può essere rimosso chirurgicamente, radiazione è un metodo alternativo per cancellare la massa di cellule. La criochirurgia fornisce un altro metodo di rimozione, in modo efficace il congelamento delle cellule fuori con l'inserimento di strumenti stretti nel tumore.

avvertimento

Le persone che notano sintomi anomali che possono essere i tumori, come nel caso di moli potenzialmente cancerose, sono invitati a consultare un medico. Un dermatologo può esaminare eventuali tumori della pelle per determinare se essi sono benigni.
I pazienti sono invitati a essere a conoscenza di eventuali talpe che sono asimmetriche, irregolare di colore, hanno confini indefiniti, o stanno crescendo in diametro. I medici consigliano anche che le persone indossano crema solare con SPF 15, almeno 30 minuti prima dell'esposizione al sole.
In alcuni casi, alcuni tumori benigni possono realmente diventare maligne a causa di cambiamenti genetici nella composizione delle cellule del tumore. Un esempio di questo è un tipo di tumore del colon o polipi, che segna il potenziale per il cancro se non rimossi. Questo è il motivo per cui i medici sottolineano l'importanza della diagnosi precoce nella prevenzione del cancro al colon.