La ricerca qualitativa in morti infantili

La ricerca qualitativa in morti infantili


La nascita di un figlio è uno degli eventi più gioiosi nella vita di ogni persona. Purtroppo, molti bambini non sopravvivono a diventare più piccoli. Il numero di morti infantili ogni 1.000 nati vivi in ​​un paese è chiamato il tasso di mortalità infantile. I ricercatori calcolano questa misura quantitativa in tutti i paesi, ma anche condurre una ricerca qualitativa sui morte infantile - cercando di capire che cosa provoca i bambini a morire e come affrontare questi problemi.

fattori biologici

I ricercatori studiano i fattori biologici che causano la mortalità infantile. morti infantili sono classificati in tre categorie principali: perinatali, vale a dire qualsiasi morte dalla fine del secondo trimestre, fino a sette giorni dopo la nascita; neonatale, ossia qualsiasi morte entro i primi 28 giorni di vita; e post-neonatale, ossia qualsiasi morte dopo 28 giorni, ma prima di un anno. fattori biologici possono causare morti infantili in una di queste categorie. Alcune delle cause biologiche più comuni per la mortalità infantile sono la polmonite, disidratazione, malnutrizione, infezioni e difetti congeniti.

Fattori non biologici

I ricercatori studiano anche i fattori non biologici di morte infantile. Fattori non biologici sono fattori legati all'errore umano, l'infanticidio, abbandono e circostanze sconosciute. Queste cause sono meno comuni che le cause biologiche. In questo ambito, i ricercatori studiano come gli incidenti e cura impropria causa infantile morte. Essi hanno inoltre studiare le ragioni per le quali i genitori commettono l'infanticidio tramite abbandono o di abuso.

I metodi di prevenzione e trattamento

I ricercatori cercano di trovare modi per prevenire le morti infantili da fattori biologici e curare i loro sintomi. Nel caso di diarrea, che causa la morte infantile per disidratazione, soluzioni reidratazione orale sono un metodo per prevenire la morte infantile. Queste soluzioni contengono sali che permettono piccolo sistema escretore di un bambino a trattenere l'acqua. Vaccini, che impediscono malattie infantili come il morbillo e la pertosse, sono anche efficaci nel ridurre la mortalità infantile. I ricercatori studiano modi per identificare l'abuso infantile e di abbandono, in modo che questi bambini possono essere collocati in ambienti più sicuri.

Altre ricerche in morti infantili

I ricercatori si occupano di molti altri tipi di ricerca qualitativa per quanto riguarda la mortalità infantile. SIDS, o sindrome della morte improvvisa infantile, è un argomento molto importante. Si tratta di una condizione che causa migliaia di morti infantili ogni anno. Gli scienziati non sono sicuri che cosa causa SIDS o come prevenirla, perché il bambino non mostra sintomi di malattia o segni di sofferenza prima di morire. Le teorie sulle cause della SIDS includono infezioni batteriche, fumo di sigaretta e la posizione di riposo prona - pelo sullo stomaco. I ricercatori hanno anche guardano il motivo per cui le donne abortire, o non riescono a portare a termine una gravidanza.