Quali sono i pericoli di lesioni alla testa?

Quali sono i pericoli di lesioni alla testa?


Anche un trauma cranico apparentemente minori può portare a complicazioni pericolose. Se la lesione è chiuso o lascia una ferita aperta, trauma cranico può portare a debilitanti condizioni fisiche e mentali che possono richiedere giorni o settimane per superficie. Una persona traumatizzata da una ferita alla testa che non è a conoscenza dei potenziali complicazioni potrebbe non riconoscere la gravità della loro condizione quando essi sperimentano sintomi.

Sindrome post-commozione cerebrale

Commozioni cerebrali sono raramente pericolose per la vita, ma i loro effetti collaterali sono spesso dolorose e debilitanti. Le persone spesso hanno difficoltà a pensare in modo chiaro ed esperienza mal di testa persistente e nausea dopo una commozione cerebrale. Mentre la maggior parte dei sintomi concussione Abate a pochi giorni, la sindrome post-commozione cerebrale è sempre un pericolo indipendentemente dalla gravità e sintomi del trauma cranico, tra cui mal di testa e vertigini possono persistere per mesi.

Convulsioni

Testa vittime di lesioni possono soffrire convulsioni tre mesi o più dopo la loro lesione alla testa, anche se di tanto in tanto si verificano convulsioni subito dopo il trauma. Le persone che soffrono di crisi epilettiche in ritardo hanno un aumentato rischio di sviluppare epilessia.

ritardo mentale

Il deterioramento delle facoltà mentali è comune dopo un trauma cranico grave. amnesia a breve termine e disorientamento sono gli effetti collaterali più comuni, anche se il rischio di deterioramento cognitivo permanente esiste. Le possibili complicanze comprendono ragionamento degradata, la memoria e le capacità vocali con instabilità emotiva.

meningite batterica

Una lesione alla testa che si traduce in una ferita aperta mette la vittima in pericolo di infezione. Quando il cervello è esposto a infezione batterica, meningite, un'infiammazione della membrana del cervello, può provocare. La meningite batterica può portare alla morte o al cervello irreversibili danni se non trattata immediatamente. Alcune forme di meningite batterica sono contagiose.

Comas

Una persona che ha reso incoscienza a seguito di un trauma cranico è in pericolo di cadere in coma. pazienti in coma spesso riacquistare coscienza dopo un paio di giorni o settimane, ma non c'è alcuna garanzia di recupero. Una persona in coma può entrare in uno stato vegetativo persistente in cui funzionano i loro organi vitali, ma la loro attività cognitiva cessa e non sono più consapevoli del loro ambiente.

Il morbo di Alzheimer

I ricercatori del Massachusetts General Hospital hanno collegato grave trauma cranico con un aumentato rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer. Il trauma cranico innesca una maggiore produzione di proteine ​​beta-secretasi, che formano la placca cervello collegata alla comparsa del morbo di Alzheimer.

danni ai nervi

Le vittime di lesioni alla testa sono in pericolo di sostenere danni ai nervi, con conseguente paralisi totale o parziale dei muscoli facciali, nonché problemi di visione tra cui visione doppia, estrema sensibilità alla luce, e la cecità. Le persone che ricevono un trattamento medico immediato per danni al sistema nervoso hanno le migliori possibilità di recupero, ma la condizione è difficile da invertire ed è spesso permanenti.