Discorso caratteristiche della malattia di Parkinson

Acinesia, o l'incapacità di controllare i movimenti muscolari piccoli, è una delle caratteristiche distintive della malattia di Parkinson. Il meccanismo acinetico che è coinvolto non riguarda solo le attività motorie, ma anche le caratteristiche del linguaggio.

Caratteristiche Speech

Una persona con malattia di Parkinson presenta monotono qualità (tono costante), difficoltà a cambiare tempo (velocità), riduzione di ampiezza (volume) e in alcuni casi con voce sostenuta. Il disturbo discorso varia per ciascun paziente, a seconda della progressione della malattia.

Causa probabile

Una delle cause probabili di disturbi della parola nei pazienti con malattia di Parkinson è acinesia. Il meccanismo acinetico induce continua pressione sui muscoli in modo che esso esegue ripetutamente movimenti, che sono, in realtà, semplici azioni involontarie ad una persona normale.

Fondamento logico

Nella malattia di Parkinson, la carenza di dopamina conseguente squilibrio dei neuroni nel cervello causa debolezza muscolare (rigidità). Questo stato di debolezza rende difficile per i pazienti di controllare o resistere alla forza costante da meccanismi acinetici.

Nervo cranico

La contrazione energica sostenuta (acinesia) dei muscoli deboli (rigidità) produce lesioni ai nervi cranici del cervello. Il nervo cranico specifica colpita si chiama trigemino (nervo cranico V - mostrato nella figura 1). Questo è anche responsabile per la regolazione di deglutizione, parlando, le contrazioni della muscolatura liscia, azioni riflesse e cinestesia (senso della posizione).

Muscle Speech

I muscoli intrinseci della laringe (stiloioideo) controllata dal nervo trigemino sono sottoposti a contrazione vigorosa produrre caratteristiche vocali anormali del morbo di Parkinson (mostrato nella figura 2).

Si noti che in realtà, molti fattori (età, la nutrizione, le altre malattie) potrebbero influenzare il disturbo discorso esposto in questo tipo di malattia neurologica.