Broncos Super Bowl Storia

La perseveranza dei Denver Broncos nel Super Bowl dimostra che non è mai troppo tardi per cambiare le cose e che la redenzione può venire se si lavora per esso. Per decenni, hanno classificato tra premiere anche-rans della NFL - la condivisione di una dubbia 0-4 record di Super Bowl con i Minnesota Vikings e Buffalo Bills. Che ha cambiato alla fine del 1990, consolidando non solo lo stato della squadra come campioni, ma cancellare le ferite del passato in un colpo solo.

La prima perdita

I Broncos hanno lottato per tutta la loro primi decenni di esistenza, ma ha cominciato a stabilire una tradizione vincente nel 1976. La decantata difesa "Orange Crush" (un riferimento alla loro maglie arancio) li spinto ai play-off nel 1977, e infine in Super Bowl XII. Essi hanno dimostrato alcuna corrispondenza per Tom Landry dei Dallas Cowboys in quel gioco, però: tengono reti inviolate nel primo tempo sulla strada per un eventuale sconfitta, 27-10. Non sarebbe l'ultima volta.

John Elway

fortune dei Broncos sono stati sostenuti dall'arrivo di quarterback John Elway nel 1983. Ha subito dimostrato di essere uno dei migliori quarterback della NFL avesse mai visto, e sotto la sua guida, i Broncos rimbalzato da un miserabile stagione 2-7 nel 1982 a diventare contendenti playoff perenni. Per tutte le sue capacità, tuttavia, Elway si trovò incapace di assicurare che sfuggente Trofeo Super Bowl, almeno inizialmente.

0 e 4

I Broncos Elway condotte prima ha raggiunto il Super Bowl nel 1986, solo per essere pestate da New York Giants nel Super Bowl XXI, 39-20. Un anno dopo, hanno di nuovo raggiunto la partita di campionato. Questa volta, sono stati i Washington Redskins che ha servito come i loro aguzzini, li bombardamento con un punteggio di 42-10 nel Super Bowl XXII. Il colpo finale è arrivato due anni dopo, nel Super Bowl XXIV. I San Francisco 49ers, guidati da Joe Montana, appeso un record del Super Bowl 55 punti su di loro, mentre il reato di Elway poteva segnare solo 10. A partire dal 2009, che il punteggio finale rimane la più sbilenco nella storia del Super Bowl, e quando accoppiato con i Broncos 'altre sconfitte di campionato, apparentemente li contrassegnati come una buona squadra che non sarebbe mai vincere il grande.

Redenzione

Elway, tuttavia, non ha mai dato in. Ha continuato a guidare i Broncos come quarterback per un altro decennio e, anche se le squadre non erano sempre contendenti, sono rimasti estremamente pericoloso. Nel 1997, un'altra possibilità di un campionato è venuto, questa volta contro il campione in carica Green Bay Packers nel Super Bowl XXXII. I Broncos hanno rifiutato di fissare questo tempo e - in un match rauco e combattuta - finalmente emerso vittorioso con un punteggio di 31-24.

Ripetere

Come se per dimostrare che la loro vittoria non era colpo di fortuna, i Broncos restituito al Super Bowl un anno dopo, nel 1998. Questa volta, c'era molto meno dubbio nell'aria. Gli Atlanta Falcons dimostrato non può competere con loro, cadendo a Denver 34-19 e rendendo il Broncos uno solo di una manciata di squadre mai di ripetere come campioni del Super Bowl. Elway è stato nominato MVP del gioco, e il marchio del fallimento sia lui che la squadra aveva portato così a lungo scomparso per sempre.