Come abbassare i trigliceridi

Come abbassare i trigliceridi


La maggior parte delle persone sentito che hanno una elevazione in qualche parte del loro lavoro di sangue e cominciano a chiedersi quale farmaco devono prendere. Tuttavia, è possibile prendere la situazione nelle proprie mani, e cominciare a ridurre i trigliceridi nel sangue te stesso. È possibile apportare modifiche nel vostro stile di vita per aiutare a ottenere il lavoro fatto.

istruzione

1 Seguire una dieta che aiuta l'organismo a produrre meno trigliceridi nel sangue.

2 Omettere, non limita, alcol e zuccheri. L'acqua è la vostra migliore scelta di bevande, ma è possibile avere altre bevande che non hanno aggiunto lo zucchero.

3 Fry nulla. È necessario passare sopra i cibi fritti, se si vuole abbassare i trigliceridi - puro e semplice.

4 Mangia più pollo e pesce. Le persone che godono di bistecca e patate devono ripensare le loro scelte di carne e salvare questo pasto per le occasioni speciali. La carne bovina è OK, ma solo con moderazione.

5 Consumare verdure a foglia verde al giorno. Aggiungere in alcune verdure giallo intenso e frutta, in particolare mele, per completare la giornata. Si può mangiare molte verdure come si desidera, e si dovrebbe avere tre porzioni di frutta. Una porzione di agrumi fornisce l'apporto giornaliero raccomandato di vitamina C.

6 Munch solo piccole quantità di pane, ma non ad ogni pasto. Fare che una porzione di pane una porzione di cereali integrali.

7 Ripetere i passaggi da 2 a 6 su una base quotidiana per mantenere i livelli di grassi nel sangue più basso, che vi aiuta a mantenere i trigliceridi inferiori.

Consigli e avvertenze

  • Le migliori verdure nella vostra dieta sono dalla famiglia cavolo - cavolfiori, broccoli, cavoli e sedano. Questi vi darà splendide quantità di fibra, così come bucce di patate.
  • Quasi tutto ciò che abbassa il colesterolo nel sangue ridurrà la quantità di trigliceridi, pure.
  • Hai bisogno di alcuni grassi, ma quelli devono essere "buono" non grassi "cattivi". Continuare a mangiare grassi Omega-3, che si trovano nel pesce e avocado, ma evitare i grassi trans e idrogenati.