Come riconoscere una crisi di Addison

Come riconoscere una crisi di Addison


crisi di Addison, noto anche come crisi surrenalica acuta o il fallimento, è una condizione pericolosa per la vita che si verifica quando la ghiandola surrenale non riesce a produrre cortisolo sufficiente, un ormone steroideo. Questa condizione è descritta da Kevin M Klauer, DO, FACEP come sfuggente e conseguente alti tassi di morbilità e mortalità, quando la diagnosi di questa condizione è mancato. Questa condizione può verificarsi quando la ghiandola surrenale è danneggiato da una condizione come la malattia di Addison o insufficienza surrenalica primaria. Si può anche verificare se la ghiandola pituitaria è ferito o se insufficienza surrenalica non viene trattata adeguatamente. L'identificazione di questa condizione e il trattamento rapido può prevenire la mortalità.

istruzione

1 Chiedi l'individuo, se è cosciente, se egli sta vivendo uno dei seguenti: dolori addominali, vertigini o stordimento, stanchezza o dolore al fianco.

2 Cercare segni di confusione, oscuramento della pelle e perdita di peso. L'individuo può sembrano avere movimenti rallentato o lenta e profonda debolezza.

3 Verificare la presenza di sintomi di disidratazione, come sete eccessiva e perdita di appetito. L'individuo può anche apparire arrossata, hanno la pelle secca e può essere affaticato. Domanda se la sua urina è scura e se lei sta vivendo brividi.

4 Determinare se l'individuo ha un mal di testa, febbre alta o dolori articolari.

5 verificare se l'individuo sta vivendo una perdita di appetito o nausea. La persona può anche essere sperimentato vomito.

6 Verificare la presenza di ulteriori sintomi quali rash cutanei o lesioni, sudorazione eccessiva e insolita sul viso o mani, rapida frequenza cardiaca, respirazione rapida o bassa pressione sanguigna.

Consigli e avvertenze

  • Contattare un medico immediatamente se voi o qualcuno che conosci ha il morbo di Addison e visualizza alcuni di questi sintomi. Ulteriori test può essere richiesto per determinare se è necessario un colpo di idrocortisone attraverso una vena (per via endovenosa) o nel muscolo (intramuscolare).