I sintomi di parassiti intestinali negli esseri umani

Ci sono due tipi di parassiti intestinali, elminti e protozoi. Elminti sono che ciò che sappiamo di essere il più tenia, ossiuri e ascaridi. I protozoi sono la Giardia e Cryptosporidium. Le persone possono vivere con i parassiti per molti anni senza mostrare alcun sintomo, ma una volta che appaiono, possono essere gravi.

I sintomi più comuni

I sintomi più evidenti di parassiti intestinali sono diarrea, nausea e perianale (prurito della zona anale esterna) prurito.

sintomi minori

Alcune persone possono avere sintomi come il naso che cola, irrequietezza, o bolle sulla bocca. Altri hanno manifestato sintomi di tipo allergico (starnuti, prurito), mal di testa, aumento dell'appetito, e estrema stanchezza.

altri sintomi

Altri sintomi possono includere dolori articolari, stanchezza cronica, e di auto immuni carenze (ad esempio continuamente ammalarsi).

gravi sintomi

Se i parassiti vanno trattati, una persona può sperimentare feci maleodoranti, diarrea, sintomi simil-influenzali, perdita di appetito, crampi addominali e gas, muco e sangue nelle feci, eruzioni cutanee e prurito, e anche di passaggio vermi nelle feci.

effetti

I parassiti intestinali possono causare ostruzioni intestinali e bloccare le sostanze nutritive necessarie. Le persone possono anche soffrire con la capacità mentale e soffrire sanguinamento intestinale.

Trattamento

Se si sospetta di avere un parassita intestinale, è importante rivolgersi al medico alla diagnosi corretta che parassita è che abitano l'intestino per il trattamento adeguato.