Erbe naturali per la malattia di Parkinson

Parkinson è una malattia degenerativa progressiva che colpisce il sistema nervoso centrale. Essa provoca movimenti incontrollati, tra cui tremori della testa e le mani. Non esiste una cura per la malattia di Parkinson, ma alcune erbe può aiutare a gestire i sintomi.

tipi

Mucuna pruriens - un'erba usata nella medicina ayurvedica - larkspur, ginseng, gingko biloba e zucchetto sono erbe che vengono spesso utilizzati per il Parkinson.

effetti

Persone con Parkinson hanno spesso tossine in eccesso nel corpo, anche se non è noto se questo è una delle cause di Parkinson o è causato dalla malattia. radice di bardana, bacino giallo, pepe di Caienna e biancospino sono tutte benefiche per la compensazione delle tossine.

Expert Insight

Parkinson provoca una rottura delle cellule che producono dopamina, bloccando così la distruzione dopamina è una parte importante del trattamento della malattia. I ricercatori della Facolta 'di Lettere e delle Scienze di Pechino Union University di Pechino, in Cina, hanno scoperto l'astragalo erbe cinesi e codonopsis inibito la distruzione dei recettori della dopamina nei ratti.

Potenziale

Molte erbe funzionano meglio se usati in sinergia (combinati). Un erba potrebbe avere una proprietà che esalta i benefici di un'altra erba. Un buon naturopata o medico olistico può aiutare a scoprire quali erbe funzionano meglio se usato in combinazione.

considerazioni

Gli integratori non sono erbe, ma CoQ10, vitamine C, D ed E,-lipoico R acido e selenio può anche migliorare i sintomi del Parkinson. Gli acidi grassi omega-3 presenti nel pesce e pesce capsule di olio di promuove la salute generale del cervello e potrebbero ritardare l'insorgenza dei sintomi.