Cause di varicella

La varicella è una malattia altamente contagiosa che colpisce di solito i bambini; casi adulti si vedono meno frequentemente. La condizione di solito provoca prurito, urti prime dall'aspetto che assomigliano vesciche. Altri sintomi includono la perdita di appetito, irritabilità, dolore addominale, tosse secca, febbricola e debolezza. La maggior parte dei casi di varicella sono guariti entro tre settimane.

Varicella Zoster Virus

La causa più comune di varicella è il virus varicella-zoster (VZV), un virus della famiglia dell'herpes. VZV è un virus per via aerea e può anche essere trasmessa attraverso la pelle.

L'inalazione di VZV

Coloro che hanno contratto la varicella, spesso lo fanno da inalazione di particelle respiratorie di una persona infetta. Per questo motivo, i bambini che hanno la varicella sono generalmente tenuti fuori dalla scuola, mentre sono infetti.

Contatti con Blister rotti

Se si tocca una persona che ha rotto vesciche, è possibile ottenere la malattia molto facilmente. Ciò è particolarmente vero se si dispone di tagli aperti, che permettono al virus di entrare nel flusso sanguigno molto rapidamente.

Dieta povera

Una dieta povera rende le persone suscettibili alla varicella, come la malattia tende a sviluppare più rapidamente se le persone sono privi di alcune vitamine e minerali.

Debole sistema immunitario

Bambini o adulti con un sistema immunitario debole può ottenere la varicella molto facilmente da particelle sospese nell'aria, germi su oggetti o il contatto con persone infette.