parkinson mesi finali

Segni e sintomi di insufficienza cardiaca nelle donne

Segni e sintomi di insufficienza cardiaca nelle donne


L'insufficienza cardiaca nelle donne è comune, ma è spesso vissuto in modo diverso rispetto agli uomini. Di conseguenza, le donne sono invitati a guardare per diverse cause, segni e sintomi rispetto agli uomini. Mentre ci sono alcuni fatti accertati su differenze di genere legate alla insufficienza cardiaca, gli studi sulla insufficienza cardiaca nelle donne sono in ritardo. Mentre la metà di tutti i ricoveri ospedalieri insufficienza cardiaca sono donne, il 75 per cento dei dati della ricerca proviene da studi condotti su uomini, le cui cause, segni e sintomi sono spesso molto diversi da quelli delle donne.

Cause sottostanti

Le cause più comuni di insufficienza cardiaca nelle donne sono legate al diabete, alta pressione sanguigna e le malattie delle arterie coronarie e valvolari. Alcune donne sviluppano anche l'aterosclerosi, restringimento delle arterie che è la causa più comune di insufficienza cardiaca negli uomini.

Fiato corto

Mancanza di respiro, soprattutto quando a riposo, è un segno comune di insufficienza cardiaca nelle donne. Questo è causato da liquido nei polmoni che possono precipitare tosse o dispnea pure. I sintomi legati alla mancanza di respiro sono vertigini, svenimenti, debolezza durante l'attività e la fatica. Le donne con insufficienza cardiaca tendono ad avere più fiato corto e più difficoltà nell'esercizio dei loro colleghi maschi.

Ritenzione idrica

ritenzione idrica e gonfiore sono anche segni e sintomi di insufficienza cardiaca nelle donne. Questo può apparire come gonfiore intorno alle caviglie o distensione addominale. Le donne con insufficienza cardiaca tendono ad avere gonfiore alle caviglie, mentre i loro colleghi maschi non lo fanno.

fastidio al torace

L'insufficienza cardiaca nelle donne può anche produrre dolore toracico che può sentire come pressione, tenuta, intorpidimento o dolore.

altri sintomi

Meno comunemente, le donne con il cuore esperienza insufficienza sintomi non specifici come nausea o perdita di appetito. Di tanto in tanto, non hanno sintomi a tutti. Le donne sono invitati a ottenere un check-up annuale per valutare il loro stato di salute del cuore.

Le preoccupazioni speciale per le donne

cardiomiopatia periparto è un tipo di insufficienza cardiaca sperimentato da solo le donne. Questa rara condizione si sviluppa nel mese finale della gravidanza o entro cinque mesi dalla consegna, a volte senza causa nota. Le donne che hanno avuto il cancro al seno trattate con la chemioterapia in grado di sviluppare insufficienza cardiaca dagli effetti collaterali tossici di questi farmaci.

Fasi finali di pazienti con malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson è una malattia neurologica dolorosa, degenerativa che si verifica soprattutto nelle persone anziane. Anche se alcuni casi si tratta di persone più giovani, la ricerca continua su questa malattia, di cui in realtà non sappiamo molto. Tuttavia, i modelli in pazienti hanno dato ai ricercatori la possibilità di classificare le fasi del morbo di Parkinson. Parkinson ha cinque fasi, e gli ultimi tre sono i più degenerativa e, come tale, portano i sintomi più gravi.

Sintomi

Non vi è alcun modello di sintomi del morbo di Parkinson. La gravità e la profondità dei sintomi variano da paziente a paziente. Anche se sono variabili, alcuni sintomi comuni presentati sono segnali di allarme. Tremori sono il ben noto inquieta, agitazione, incontrollabile che si verifica. Queste diminuiscono quando il paziente si muove. Tuttavia, tornando a riposo fa sì che le scosse di tornare. Inoltre, rigidità muscolare accompagnano tremori e causano ai pazienti di essere doloranti e stanchi nella zona interessata (s).

fase 3

La terza fase di Parkinson è quando i sintomi diventano gravi e invalidanti. Questo è quando le scosse di cui sopra e muscoli rigidi iniziano a svilupparsi. La debolezza nei muscoli diffuse in zone come il viso, collo, e altre porzioni superiori del corpo. Questo sintomo è particolarmente pericolosa in quanto gli spasmi muscolari incontrollabili e la debolezza nella gola possono rendere difficile per il paziente a mangiare e deglutire. tecniche supplementari come tubi di alimentazione per via endovenosa a volte sono necessari per fornire nutrimento al paziente.

fase 4

Fase quattro è accompagnata da sintomi che colpiscono a piedi e la motilità. Il paziente potrebbe essere in grado di camminare, ma molto male, e bradicinesia è spesso presente. Bradicinesia è difficoltà nel movimento, caratterizzato da lenti, azioni deliberate. Per esempio, il paziente di Parkinson potrebbe avere difficoltà ad alzarsi da una posizione seduta o rigirarsi nel letto. Dopo essersi alzato, questa fase di Parkinson colpisce postura e l'andatura del paziente. Quando si cammina, il paziente può ottenere solo piccoli passi simili a mischiare i piedi avanti e indietro. È interessante notare che le scosse che sono presenti in fasi precedenti possono diventare inesistente in questa fase del Parkinson.

fase 5

Fase cinque di Parkinson è la fase finale, e di solito assume tutti i movimenti del paziente. I pazienti non sono più in grado di prendersi cura di se stessi, e assisted living o è necessario un infermiere a domicilio. Camminare è di solito impossibile in questa fase, e terapia di supporto è necessaria per la vita di base. In questa fase, l'incontinenza, disturbi del sonno, e disturbi dell'umore sono presenti. Il paziente diventa completamente dipendente dagli altri per la cura, e possono verificarsi situazioni mediche immediate.

Fasi finali di Parkinson

Le persone con malattia di Parkinson sono spesso colpiti in modo diverso con sintomi vari. Parkinson è un disturbo del movimento che progredisce nel tempo, in modo da progressione della malattia attraverso le fasi possono durare per anni. Alcuni dei segni di Parkinson includono rigidità dei muscoli, tremori degli arti e stanchezza. Alcuni pazienti sono mal diagnosticati con l'artrite, quando in realtà hanno il morbo di Parkinson.

Il numero di sintomi e la gravità spesso varia. morbo di Parkinson si verifica normalmente in cinque diverse fasi, ma è possibile per i pazienti con malattia di Parkinson saltare alcuni fasi iniziali e passare rapidamente alle fasi finali.

Fasi iniziali

Nella prima fase del Parkinson, sintomi normalmente lievi verificano su un lato del corpo, come tremori, che ostacola sul di una facoltà e la capacità di svolgere attività semplici come abbottonarsi una camicia. Ci possono essere anche cambiamenti di postura e l'equilibrio durante la prima fase. Nella seconda fase del Parkinson, pazienti vedrà una differenza marcata come i sintomi possono iniziare a colpire entrambi i lati del corpo, a differenza del primo stadio. Questa instabilità colpisce coordinazione e l'equilibrio in maniera più evidente, e spesso diventa sempre più evidente che c'è qualcosa di sbagliato se il morbo di Parkinson non è stato diagnosticato.

fase 3

La terza fase della malattia di Parkinson può essere grave e debilitante, che colpisce la capacità di camminare o stare in piedi, e un po 'di soffrire di rallentamento movimenti del corpo e muscoli rigidi. Questa modifica può influire sul viso e della gola, che colpisce la capacità di deglutire.

fase 4

Sulla fase 3 del morbo di Parkinson, molti pazienti perdono la capacità di funzionare da soli e non possono completare le attività quotidiane per conto proprio. A questo stadio della malattia, è comune per i pazienti con malattia di Parkinson di richiedere live-in aiuto o il trasferimento ad un impianto di assisted-living di fornire per le necessità quotidiane. Alcuni pazienti che hanno Parkinson possono vedere una improvvisa scomparsa dei sintomi per un periodo di tempo prima di far avanzare alla fase 5 della malattia.

fase 5

La fase finale della malattia di Parkinson comporta l'incapacità di prendersi cura di se stessi e l'incapacità di camminare o stare in piedi. A causa di questo progresso, quelli con la fase 5 Parkinson normalmente richiedono assistenza 24 ore al giorno. Alcuni movimenti possono diventare involontari e la cognizione della persona è colpita al punto che alcuni non sono in grado di rifinire i piccoli frasi. Non è raro che per quelli in fase 5 da una sedia a rotelle o un letto e hanno difficoltà a nutrirsi.

Alcuni pazienti possono essere tolti i farmaci nelle ultime fasi del morbo di Parkinson a causa della loro inefficacia nel ridurre i sintomi. La demenza è comune nei casi di morbo di Parkinson, che si verifica nel 40 al 80 per cento dei pazienti.

Anche se il morbo di Parkinson normalmente non porta alla morte, la malattia può fare uno più suscettibili di soffocamento a causa della diminuita capacità di deglutire, le condizioni di depressione e di salute come la polmonite. Essi hanno inoltre spesso diventano incontinenti, che richiede cure regolari per essere cambiato e trasformato in letto per evitare le piaghe.

statistica

Ci sono circa un milione di persone negli Stati Uniti con la malattia di Parkinson, secondo Fondazione morbo di Parkinson.

Fine sintomi del morbo di Parkinson Fase

La malattia di Parkinson (noto anche come PD) è una malattia neurologica che provoca una serie di questioni riguardanti movimenti muscolari. Quelli con PD sviluppare tremori, rigidità muscolare, difficoltà a camminare, con un decremento di espressione facciale oltre ad altre preoccupazioni. Col passare del tempo, i sintomi di peggiorare di Parkinson. Che si verificano in più fasi, i cambiamenti che avvengono nel corpo della persona continuano a progredire fino a quando la persona passa. Ci sono alcune abilità motorie una persona cara può aspettare di vedere in fase più avanzata della malattia di Parkinson.

Disordini alimentari

pazienti PD in fase più avanzata hanno una diminuzione della loro appetito, che porta alla perdita di peso. Essi tendono inoltre ad avere difficoltà a deglutire, in questa fase della malattia pure.

Mobilità

Finali pazienti in stadio PD perdono gran parte della loro capacità di muoversi. Essi sono in grado di camminare o parlare. Non sono in grado di prendersi cura di se stessi a causa della perdita di massa nella loro capacità di funzionare.

Terapia

Le persone con malattia di Parkinson non migliorano in salute o movimento nonostante l'intervento terapeutico in questa fase. A causa della perdita di agitazione, i pazienti rischiano di finire ospedalizzati o feriti a causa di caduta.

Altered State Mental

Fine fase di Parkinson può indurre la persona ad avere un livello di coscienza alterato, a volte questo è legato alla persona di essere depresso. I pazienti che hanno aumentato la debolezza, affaticamento e sonnolenza.

Morte

Poiché il controllo generale del corpo diminuisce, quelli con il morbo di Parkinson sono più suscettibili di contrarre infezioni, polmonite o anche di soffocamento a causa della perdita di essere in grado di masticare e / o deglutire. Molte volte, queste emergenze secondarie portano alla morte della persona.

Chelazione terapia per la malattia di Parkinson

La terapia chelante prevede la somministrazione di un amminoacido artificiale chiamato etilendiammina tetraacetico (EDTA). EDTA si lega ai metalli, come piombo e mercurio, ed è stato usato con successo per trattare avvelenamento da metalli pesanti. I sostenitori della terapia chelante sostengono che si può curare una serie di disturbi, tra cui il cancro, le malattie cardiache e il morbo di Parkinson. Tuttavia, utilizzando la terapia chelante per questi disturbi è molto controverso.

Processo

La terapia di chelazione può essere costoso. Un singolo trattamento dura in genere da due a quattro ore e costa tra $ 50 e $ 100. È comune per richiedere 30 trattamenti nel primo mese, con il numero di essere notevolmente ridotto dopo il primo mese. Inoltre, la terapia chelante non è una procedura medicalmente accettato per la maggior parte dei disturbi (tra cui il morbo di Parkinson) e, quindi, compagnie di assicurazione e Medicare non copre i costi, secondo l'American Heart Association.

Teoria

I sintomi della malattia di Parkinson sono causati da una mancanza di dopamina nel cervello, il che è dovuto alle cellule che producono la dopamina morire o di diventare compromessa. Secondo la Mayo Clinic, la causa di questo processo è ancora sconosciuta. Tuttavia, alcuni teorizzano che le tossine ambientali giocano un ruolo. I sostenitori della terapia chelante ritengono che essa può contribuire a curare il morbo di Parkinson. Aggiungendo a questa credenza è uno studio condotto dai ricercatori della University of California-Santa Cruz, che ha trovato che l'esposizione al manganese (un metallo) può accelerare la comparsa dei sintomi della malattia di Parkinson. Lo studio ha valutato gli effetti dell'esposizione manganese su ratti con una condizione che imita pre-parkinsonismo e trovato che l'esposizione significativamente compromessa funzionamento neurologico. Inoltre, gli effetti dell'esposizione di manganese sono stati più pronunciati nei ratti con pre-parkinsonismo. In un articolo pubblicato nella Lettera Townsend per medici e pazienti, il Dr. David Perlmutter ha suggerito che il ferro non legato svolge un ruolo nel determinare il danno delle cellule dopaminergiche produzione. Di conseguenza, Perlmutter crede terapia chelante (che si lega con il ferro non legato) può aiutare a curare i pazienti affetti da morbo di Parkinson.

Prova

Non vi è alcuna prova scientifica per sostenere l'uso della terapia di chelazione per il trattamento di pazienti affetti da morbo di Parkinson o di qualsiasi altra malattia altro avvelenamento da metalli pesanti, allora, secondo l'American Cancer Society. Questo punto di vista è supportato da una serie di organizzazioni rispettati, tra cui l'American Heart Association, l'American Medical Association, i Centers for Disease Control and Prevention, l'American Osteopathic Association, l'American Academy of Family Physicians e la Food and Drug Administration. Inoltre, la Food and Drug Administration ha emesso un avviso per quanto riguarda la terapia chelante, notando che l'uso improprio di terapia di chelazione può provocare la morte.

Come predire il Final Four

Come predire il Final Four


Torneo di pallacanestro universitario maschile NCAA genera piscine ufficio a livello nazionale. «Chi avete nel vostro Final Four?" diventa la domanda più frequenti con l'avvicinarsi metà marzo. Come si fa a scegliere i top team? Come si può evitare una staffa-buster buttare giù il vostro Final Four scelta al primo turno? La verità è che non si può. L'imprevedibilità del torneo è ciò che rende così eccitante. Tuttavia, alcuni indicatori di magia (e pericoli) sono presenti ogni anno, e questi possono agire come una bussola verso la scelta di un vincitore di un supporto.

istruzione

1 Vedere la NCAA Selection Show. Lo spettacolo annuncia il campo del torneo sulla televisione nazionale dal vivo la sera Domenica prima dell'inizio del torneo. Le informazioni fornite possono essere essenziale verso fare i tuoi pronostici. Prestare attenzione a quali squadre potrebbero avere il percorso più semplice per la Final Four.

2 Scontare i tornei conferenza. I fan spesso saltare sul carro di una squadra che vince a sorpresa il suo torneo conferenza. Spesso, queste squadre spendono tante energie nel torneo conferenza che deludono nel Big Dance. Un buon esempio è il Iowa Hawkeyes 2006, che upset Ohio State nel torneo congresso, solo per perdere al primo turno del torneo NCAA a 14 semi di Northwestern State.

3 Prestare attenzione ai rimbalzi e difesa. Difesa vince i campionati. Così fa rimbalzi. Le squadre che costringono i loro avversari in basso colpi di percentuali e fatturati causa tendono ad andare in profondità nel mese di marzo. Squadre che dominano le tavole possiedono anche un vantaggio significativo.

4 Stick per i semi più elevati. Mentre si sta tentando di prendere Cenerentola alla Final Four, la maggior parte delle Final Four squadre sono non inferiore a tre seme. Mentre è vero che Villanova e NC State ha vinto campionati in squadre inferiori, la ragione per quelle imprese sono così famosi è perché sono così rari.

5 Andare con il vostro intestino. Non lasciate che gli esperti si persuadono ad andare contro la sensazione che una squadra sta andando a fare caldo. Poche cose sono peggio che guardare punti salienti di una squadra che avevi paura di scegliere sconvolgere il campione consenso.

Consigli e avvertenze

  • Fare qualche ricerca. Scopri quali squadre hanno giocato bene in modo coerente per tutta la stagione e che hanno migliorato di più.
  • Non fare troppo la ricerca. Avere troppe informazioni possono essere fonte di confusione.

Come posso perdere 65 chili in sei mesi?

Come posso perdere 65 chili in sei mesi?


Non esiste una formula magica segreto per perdere peso. Per la stragrande maggioranza delle persone, spargimento chili e ottenere sano è di mangiare bene e rimanere attivi. Una vita incentrata su una dieta sana ed equilibrata ed esercizio fisico regolare è probabile che sia la soluzione migliore per raggiungere un peso sano. Perdere 65 chili in sei mesi è possibile, ma ci vorrà impegno e persistenza. Anche se sarà una strada in salita, la ricompensa per i vostri sforzi sarà valsa la pena.

istruzione

1 Assicuratevi che sia sicuro per perdere peso. Sessantacinque sterline saranno rappresentano una percentuale diversa di peso complessivo del corpo a seconda di ogni persona, e di perdere troppo peso può essere malsano e molto pericoloso. E 'importante assicurarsi che i vostri obiettivi di perdita di peso sono appropriati per la vostra età, sesso, tipo di corpo e peso attuale. Consultare il medico o un professionista del fitness per determinare quanto peso è sicuro di perdere.

2 Sviluppare obiettivi di perdita di peso. Mentre il vostro obiettivo finale è quello di perdere 65 chili in sei mesi, avendo sotto-obiettivi vi aiuterà a monitorare i tuoi progressi. Si consiglia di cercare di perdere un certo numero di sterline a settimana o mese. Basta non scoraggiatevi se non si soddisfano il tuo obiettivo: si può sempre fare per carenze in seguito, oppure spingere i vostri obiettivi un po 'indietro.

3 Sviluppare un piano di fitness. L'esercizio fisico regolare è una parte essenziale della perdita di peso e uno stile di vita sano. Sviluppare un piano realistico per voi stessi che incorpora sia l'attività cardiovascolare, come camminare, correre, andare in bicicletta, o sport, e completare con un programma di allenamento con i pesi - questo può comportare pesi liberi, l'allenamento di resistenza o di entrambi. Consultare uno dei tanti libri di fitness disponibili o vedere un professionista di fitness per sviluppare un programma che fa per voi.

4 Mangiare i cibi giusti. La nutrizione è il secondo fattore chiave per raggiungere e mantenere un peso sano. esigenze nutrizionali variano da persona a persona, ma diete più sane sono basate su una varietà di alimenti consumati con moderazione tra cui frutta, verdura, cereali integrali, proteine ​​magre, e l'acqua per l'idratazione. Consultare la nuova piramide alimentare degli Stati Uniti per iniziare a sviluppare un piano di nutrizione che fa per voi. Vedi il link in Risorse.

5 Monitorare il vostro programma e regolare, se necessario. Perdere 65 chili in sei mesi è un obiettivo molto specifico, quindi ti consigliamo di monitorare come il tuo piano sta aiutando a raggiungere questo obiettivo. Se hai progettato un piano ragionevole, e se è sano per perdere quella quantità di peso in quel momento, allora si dovrebbe vedere il progresso abbastanza presto. Può ottenere più duro, come si procede, tuttavia, dal momento che può diventare più difficile perdere peso dopo un certo punto. Regolare il tuo piano - forse fare più esercizio fisico, o per un periodo di tempo più lungo - come si va.

6 Tenere a esso e rimanere motivati. E 'importante avere aspettative ragionevoli e non mollare. La perdita di peso è un cambiamento nel vostro stile di vita, che va contro l'abitudine e la familiarità, che può essere difficile. Trovare qualcosa che vi anima - guardare e sentire meglio, vivono più a lungo o servire come esempio per gli altri - e ricordare a te stesso perché si sta cercando di eliminare quei 65 chili. Ogni tanto Premiati per il vostro progresso con, diciamo, un giorno di riposo o di uno spuntino dolce. Non eccedere, anche se - si vuole evitare di impostare di nuovo il vostro progresso.

Consigli e avvertenze

  • Consultare sempre un medico prima di iniziare qualsiasi piano di esercizio. Assicurarsi che la quantità di peso che si sta cercando di perdere e la quantità di tempo che si sta cercando di perdere in sono ragionevoli e sicure.

La malattia di Parkinson FAQ

La malattia di Parkinson FAQ


Secondo l'Istituto nazionale dei disordini neurologici e ictus, morbo di Parkinson è dovuta alla perdita di cellule cerebrali che producono dopamina. Parkinson è una condizione che si traduce in disturbi del sistema motorio. All'inizio della malattia, i sintomi quali tremori degli arti e del viso, rigidità degli arti, lentezza nei movimenti, e il coordinamento alterata quando si cammina diventano evidenti. Con l'avanzare della malattia, i sintomi peggiorano. Può arrivare a un punto in cui diventa difficile camminare, e l'esecuzione di compiti quotidiani e semplici diventa frustrante per completare.

Sintomi

Una persona che soffre di Parkinson possono avere raccontare segni di racconto, quali tremori nelle fasi iniziali; potrebbero essere necessari mesi o anni prima che i sintomi del Parkinson altri cominciano a manifestarsi. Una condizione nota come bradicinesia finirà per inibire i movimenti a piedi veloci a cui si è abituati. Invece, a pochi passi diventeranno più lenti, o piedi possono essere mescolate per camminare. Secondo la Mayo Clinic, bradicinesia può anche far sentire come se i piedi sono congelati a terra. Altri sintomi includono rigidità muscolare (al punto di limitare il range di movimento), l'incapacità a lampeggiare, discorso alterato e la demenza.

Le cause

La causa esatta della malattia di Parkinson è ancora sconosciuta; è possibile che le mutazioni genetiche all'interno dei nostri geni o tossine ambientali potrebbero contribuire alla malattia. Parkinson contribuisce ad una mancanza di dopamina, un responsabile chimico per la trasmissione dei segnali al cervello. Quando perdiamo la dopamina, le cellule nervose nella nostra funzione cerebrale in modo irregolare, rendendo più difficile per dirigere o controllare i nostri movimenti.

fattori

Fattori come l'ereditarietà possono svolgere un ruolo nel morbo di Parkinson. La Mayo Clinic afferma che "avere uno o più vicini relativa aumenta il rischio di sviluppare la malattia." Tuttavia, anche se l'ereditarietà gioca un ruolo, le probabilità di sviluppare il morbo di Parkinson è inferiore al 5 per cento. Le persone di età superiore ai 50 di solito hanno un tasso più elevato di sviluppare il morbo di Parkinson, anche se le persone che sono di mezza età possono anche sviluppare la malattia; gli uomini sono più probabilità di ottenere la malattia rispetto alle donne.

Trattamento

Purtroppo, non esiste una cura per il morbo di Parkinson. Tuttavia, ci sono vari farmaci utilizzati nel trattamento del Parkinson, come la combinazione di levodopa e carbidopa, che aiutano nella produzione di dopamina. Quando i sintomi non rispondono ai farmaci, la chirurgia può essere necessaria. Una procedura nota come profonde protesi stimolazione cerebrale elettrodi nel cervello che sono collegati a un dispositivo programmato esternamente noto come un generatore di impulsi, che può essere usato per ridurre i sintomi quali tremori e movimenti lenti.

Alla ricerca di Aiuto

Parkinson è una malattia a lungo termine. Se si inizia a sperimentare i sintomi associati al morbo di Parkinson, consultare un medico al fine di ottenere una corretta diagnosi. Quanto prima la diagnosi, maggiori saranno le probabilità di non solo la gestione dei sintomi, ma ritardare i peggiori sintomi per molti anni.

complicazioni

Parkinson può contribuire ad altre condizioni. La depressione è una malattia comune che è presente prima di Parkinson comincia a manifestarsi. Il sonno diventa spesso disturbato, con frequenti risvegli notturni, difficoltà ad addormentarsi durante la notte, o una condizione nota come attacchi di sonno (dove si cade spesso addormentato) durante il giorno. Masticazione e la deglutizione diventeranno più difficili come la malattia progredisce, come l'incontinenza urinaria volontà o l'incapacità di urinare. Stitichezza e disfunzioni sessuali sono anche i sintomi della malattia.

Consulenza finanziaria per quelli con malattia di Parkinson e Medicare

Fondazione malattia di Parkinson stima che il disturbo neurologico costa quasi $ 25 miliardi di dollari all'anno negli Stati Uniti. Il dato include i costi diretti e indiretti di Parkinson, compreso il trattamento, i pagamenti di sicurezza sociale e il reddito perso da incapacità di lavorare. Medicare copre la prescrizione di farmaci e altri trattamenti per il Parkinson, ma assicurazione supplementare, i programmi statali e fondazioni private può aiutare ulteriormente alleviare l'onere finanziario spesso associata con la malattia.

copertura Medicare

Coloro che si qualificano per Medicare --- tipicamente cittadini degli Stati Uniti 65 anni di età --- avere scelte in copertura. Park Una copre il ricovero in ospedale, parte B copre le visite del medico e le procedure ambulatoriali e supplementare parte D --- che richiede un premio supplementare --- copre farmaci da prescrizione. La maggior parte degli anziani con il morbo di Parkinson dovrebbero svolgere tutte le tre parti della copertura Medicare, soprattutto se si considera che il costo medio di farmaci per le persone con Parkinson è di $ 2.500 per anno e chirurgia terapeutica può costare fino a $ 100.000, in base alla Fondazione morbo di Parkinson. 2009 premio standard per Medicare parte B è 96,40 $ al mese, ma che premio può essere maggiore o minore a seconda del reddito annuo del beneficiario. Secondo il Dipartimento di Salute e Servizi Umani, circa il 99 per cento dei beneficiari Medicare non pagano premio mensile per la parte A, ma la franchigia 2009 per i ricoveri ospedalieri è $ 1,068. Standard Parte D Medicare copertura di prescrizione-droga è $ 28 al mese per il 2009.

assicurazione supplementare

i malati di Parkinson possono richiedere soggiorni a lungo termine di cura-casa, prodotti per adattare la casa e altri servizi sanitari non coperti o parzialmente coperti da Medicare. Alcuni di questi servizi possono rientrare sotto l'ombrello del Medicaid o stato di salute programmi di assicurazione, che ricevono finanziamenti federali per fornire nessun costo di consulenza assicurazione malattia ai destinatari Medicare. beneficiari Medicare con malattia di Parkinson dovrebbero anche considerare amministrato privatamente programmi supplementari di assicurazione Medicare, come Medigap o Medicare Advantage. Parlate con il vostro medico e un sostenitore dei pazienti per l'assistenza nel decidere quali cure, è necessaria e quale politica offre le migliori tariffe e servizi. Guardarsi intorno, confrontare i prezzi e le prestazioni, e scegliere il piano giusto per te.

Programmi supplementari e assistenza

Diversi programmi pubblici e privati ​​in grado di fornire ulteriore assistenza finanziaria e la consulenza per i malati di Parkinson. L'amministrazione degli Stati Uniti su di invecchiamento Eldercare Locator elenca le agenzie locali che forniscono servizi, prodotti e il supporto per gli anziani e le loro famiglie. Secondo il Eldercare Locator, il servizio "è il primo passo per la ricerca di enti locali, in ogni comunità degli Stati Uniti, che possono aiutare le persone anziane e le loro famiglie l'accesso a casa e servizi basati sulla comunità come i trasporti, i pasti, l'assistenza domiciliare e servizi di supporto badante ". Un'altra risorsa è Fondazione del Melvin Weinstein Parkinson, che "gli acquisti di attrezzature e forniture necessarie per i malati di Parkinson per sostenere un ambiente sicuro e sano e preservare la loro autostima e la dignità." Secondo Fondazione morbo di Parkinson, l'individuazione di assistenza finanziaria richiede intraprendenza, perseveranza e pazienza. "Per essere creativi e organizzato, si dovrebbe essere in grado di trovare una certa quantità di aiuto e di ridurre lo stress finanziari", dice la fondazione.

La malattia Diarrea e il morbo di Parkinson

Morbo di Parkinson si sviluppa gradualmente e sintomi generalmente peggiorare nel tempo. Tremori, rigidità e perdita di equilibrio sono alcuni sintomi. Discorso, a piedi, e l'umore può essere influenzato anche. La costipazione è spesso un problema con la malattia di Parkinson. Al contrario, a volte la diarrea può verificarsi, ed è più spesso il risultato di alcuni farmaci.

Dieta

Una dieta ricca di frutta, verdura e cereali integrali è ottimale per i malati di Parkinson. Questi sono ricchi di fibre e può aiutare con costipazione che turba molti di coloro che hanno la malattia. A volte integratori di fibre sono utili.

Stelova

Stelova è un farmaco spesso usato in combinazione con altri farmaci come Levodopa nel trattamento del morbo di Parkinson. Un effetto collaterale può comprendere diarrea.

Exelon Patch

Il Exelon Patch, approvato dalla FDA per il trattamento di demenza lieve e il Parkinson, viene applicato sulla pelle come una benda. È stato conosciuto per causare diarrea in alcuni pazienti.

tolcapone

Il tolcapone è un altro farmaco usato per trattare il morbo di Parkinson. E 'noto anche come Tasmar. Diarrea è stata segnalata come effetto collaterale.

disturbi gastrointestinali

Molti pazienti di Parkinson soffrono di stomaco e angustie digestivi. Questo può portare sia costipazione e diarrea. Alcuni medici raccomandano integratori alimentari insieme con i farmaci.

Fasi finali

Nelle fasi finali della malattia di Parkinson, quando hospice è prescritto un paziente, può soffrire con diarrea ricorrente e costante. Questo è un segnale di risposte naturali del corpo cominciano a chiudere.

Segni e sintomi di End Stage Parkinson

La malattia di Parkinson è una malattia devastante che può colpire a qualsiasi età, ma colpisce più tipicamente quelli di 60 anni e più. I segni fisici, come passo strascicato, tremore a riposo, difficoltà di parola e risultato deterioramento mentale dalla morte delle cellule del cervello che producono il neurotrasmettitore dopamina. Nella sua quinta o ultima fase, i pazienti PD perdono la capacità di muoversi e di parlare e hanno bisogno di assistenza infermieristica continua. La progressione della malattia può essere rallentato con i farmaci e la chirurgia.

Prevalenza e Stages

La malattia di Parkinson è una malattia neurologica progressiva causata dalla perdita di neuroni in una regione del cervello che produce dopamina --- un neurotrasmettitore necessario per il corretto funzionamento della maggior parte del corpo, secondo la Johns Hopkins School of Medicine. Più di 1 milione di americani hanno PD, che causa il deterioramento progressivo in movimento tra cui andatura, equilibrio e coordinazione. Nelle fasi successive, le funzioni cognitive e affettive sono anche compromesse.

I sintomi della malattia si sviluppano quando l'80 per cento della dopamina nel cervello è distrutto. I sintomi di PD compaiono di solito in quelle 60 e più anziani, anche se segni e sintomi presenti nelle persone di 40 o più giovani in 5 al 10 per cento dei pazienti con MP. Non è stata stabilita la causa del PD.

I primi segni

Un segno precoce di Parkinson è una notevole riduzione in altalena di un braccio quando si cammina. A poco a poco, le braccia sono interessati e il paziente sviluppa un passo strascicato. Tremore a riposo delle mani, braccia e le gambe è un segno comune.

"Messa in scena" del PD per determinare in quale misura la malattia è progredita si basa su limitazioni funzionali, piuttosto che i sintomi, secondo Fondazione morbo di Parkinson. disfunzione Minor su un solo lato del corpo senza limitazioni nelle attività quotidiane definisce la prima fase, per esempio. La fase finale si riferisce a letto- o pazienti in sedia a rotelle con significative limitazioni che necessitano di assistenza con le attività della vita quotidiana.

Progressione

La progressione è diviso in cinque fasi che vanno dai primi segni e sintomi che sono lievi, non è invalidante e spesso trascurato al quinto, o alla fine, fase in cui il paziente è in grado di stare in piedi o camminare ed è completamente dipendente dagli altri per la cura. Nella seconda fase, i sintomi come la rigidità degli arti, hanno rallentato il movimento del corpo e cambiamenti posturali presenti bilateralmente. Nella terza fase, prime difficoltà con equilibrio quando in piedi o camminare sono evidenti.

Nella fase quattro, i sintomi includono contrassegnati cambiamenti di postura, problemi nel linguaggio e dormire, compromissione del sistema nervoso autonomo e frequenti cadute. problemi psichiatrici, tra cui la depressione e deterioramento cognitivo si sviluppano. Il quinto, o alla fine, fase è caratterizzata da una completa perdita di mobilità e la necessità di assistenza infermieristica costante.

Stadio terminale

Il quinto, o alla fine, stadio della malattia di Parkinson è una vasta peggioramento dei sintomi esistenti. Dell'intestino e incontinenza della vescica sono all'ordine del giorno, così come la perdita della capacità di girarsi nel letto. La depressione si approfondisce come i pazienti di solito perdono la capacità di parlare con facilità, accompagnata dalla incapacità di trovare la parola corretta. Discorso diventa più silenzioso e più difficile per il paziente. deterioramento intellettuale è evidente.

Vulnerabilità alle infezioni a tali polmonite aumenta, e il conseguente soffocamento può causare la morte, anche se PD sé non è fatale. In stadio terminale Parkinson, pazienti sperimentare una perdita di appetito e perdere peso, hanno una grave agitazione e difficoltà di respirazione e la deglutizione. Perché PD distrugge progressivamente l'equilibrio e la coordinazione, cadute diventare più frequenti, con molti viaggi in ospedale per le lesioni.

I disturbi d'ansia sono comuni come PD avanza verso la sua fase finale. Aumento risultati ansia dal processo neurodegenerativo sottostante, ed i pazienti possono sviluppare fobie di cose come uscire in pubblico o di essere in spazi ristretti. Allucinazioni, deliri e cambiamenti di personalità possono anche accadere.

interventi

Parkinson risponde bene nelle sue prime fasi di trattamento con farmaci dopamino-stimolante, come roprinirole e pramipexolo in combinazione con levodopa, precursore della dopamina che converte in dopamina nel cervello. Tuttavia, dopo cinque anni di trattamento con questi farmaci, la loro efficacia diminuisce.

sintomi psichiatrici, tra cui la depressione profonda, sono spesso gestiti con la somministrazione di farmaci antidepressivi. Poiché alcuni psicosi può essere indotta da farmaci, riduzione di dosi di questi farmaci è spesso necessario.

la stimolazione cerebrale profonda chirurgico è stato trovato per migliorare le funzioni neuromuscolari e ridurre la necessità di altri farmaci. La terapia fisica può aiutare con disturbi del movimento, e la terapia del linguaggio può efficacemente trattare disturbi del linguaggio e voce. consulenza nutrizionale può contribuire ad alleviare la costipazione cronica associata a PD.

Come per alleviare la malattia di Parkinson Naturally

Come per alleviare la malattia di Parkinson Naturally


Morbo di Parkinson (PD) è una malattia progressiva del sistema nervoso centrale. I sintomi includono tremori, crampi muscolari e debolezza, movimento lento, andatura instabile e capogiri. In genere, l'insorgenza di PD si verifica nei vostri anni '50, '60 o '70, anche se i più giovani possono essere afflitti. I sintomi della malattia di Parkinson sono causate da una diminuzione dei livelli di dopamina nel cervello.

istruzione

1 Mangiare una dieta ad alto contenuto ben bilanciato in cereali integrali, frutta e verdura. Aumentare la quantità di verdure a foglia verde e gli alimenti contenenti vitamina B6. Buone fonti di vitamina B6 includono le banane, avena, patate, arachidi, carne e pesce. Evitare l'alcool, caffeina e zucchero raffinato. cibi piccanti caldi dovrebbero essere evitati in quanto sono stati trovati per causare il movimento incontrollabile nei pazienti con malattia di Parkinson alcuni.

2 Prendere un multi-vitaminici e minerali supplemento giornaliero in una forma facilmente digeribile, come un gel-soft cap. Anche prendere 500 mg. di acido gamma-amminobutirrico (GABA) tre volte al giorno per i primi tre mesi dopo la diagnosi. GABA è un amminoacido che funziona come neurotrasmettitore e contribuisce a rafforzare il sistema nervoso.

3 Prendere in considerazione un integratore digestivo-enzima con ogni pasto. Le persone affette da morbo di Parkinson non utilizzano pienamente le sostanze nutritive dagli alimenti che mangiano. Un digestivo-enzima aiuta ad assicurare la completa digestione dei cibi.

4 Combattere la stitichezza che spesso accompagna la malattia di Parkinson prendendo un integratore probiotico. Seguire le indicazioni sulla confezione. Scegliete un probiotico Senza latte o derivati, se si dispone di reazioni avverse ai prodotti lattiero-caseari.

5 provare alcuni rimedi a base di erbe per fermare la progressione della malattia di Parkinson. Le persone hanno riportato una certa efficacia dal speronella, pistone della signora, zucchetto, rabarbaro, peonia, liquirizia, corteccia di magnolia, radice di bardana, radice di tarassaco, radice di zenzero, e cardo mariano. Consultare un erborista per le raccomandazioni di dosaggio.

6 Migliorare la mobilità attraverso un regolare esercizio fisico. Muscolo esercizi di rafforzamento possono aiutare a tonificare i muscoli e aumentare il movimento dei muscoli sottoutilizzati e rigidi che spesso accompagna la malattia di Parkinson. Lo yoga è una forma eccellente di esercizio per le persone con malattia di Parkinson perché si tratta di movimento lento.

7 Perseguire agopuntura, digitopressione, o trattamenti di riflessologia per aiutare a fermare tremori e altri sintomi associati con la malattia di Parkinson.

Consigli e avvertenze

  • Morbo di Parkinson può essere trattata con farmaci, terapie chirurgiche, o una combinazione di entrambi. E 'importante ricevere un trattamento non appena si sospetta PD. Consultare specialista di Parkinson immediatamente non appena i sintomi sono notati. Seguite i consigli del proprio medico, e completare il trattamento naturale.

Il trattamento di Botox di Parkinson

trattamento di Botox, comunemente usato esteticamente per prevenire le rughe, è benefico per più di un semplice rendere qualcuno sembrare più giovane. trattamento di Botox è utile nel trattamento di malattie e disturbi che non hanno alcuna cura. Una tale malattia è la malattia di Parkinson.

Morbo di Parkinson

La malattia di Parkinson è una malattia neurologica che indebolisce il corpo. giunture deboli, il dolore e rigidità muscolare sono sintomi comuni della malattia di Parkinson.

Botox come trattamento del Parkinson

trattamento di Botox funziona come trattamento di Parkinson allentando i muscoli stretti. Allentando i muscoli spastici trattamento di botox aiuta ad alleviare il dolore causato dal morbo di Parkinson.

La procedura

I medici iniettano botox direttamente nel muscolo. Il corpo può gestire solo una certa quantità di botox in un momento in cui i medici devono stare attenti a quanto botox iniettare in una sola volta.

Frequenza

Sul trattamento media di Botox durerà per tre mesi. Quando le iniezioni portano fuori si dovrà tornare indietro di più.

considerazioni

trattamento di Botox è più efficace quando combinato con la terapia fisica. Un fisioterapista sarà in grado di allungare i muscoli appena allentare, che consente di ottenere il massimo potenziale dalle vostre iniezioni di botox.

Rigidità muscolare nella malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson colpisce oltre 1,5 milioni di americani, secondo l'American Association malattia di Parkinson. Questo condizioni neurologiche provoca una serie di sintomi, tra cui rigidità muscolare e rigidità.

Lasso di tempo

I sintomi del morbo di Parkinson sono suscettibili di iniziare a circa l'età di 60 anni, secondo la US National Library of Medicine. I sintomi di solito iniziano con solo rigidità minore, con più grave rigidità sviluppo su un periodo di diversi mesi o anni.

Le cause

Mentre le cause esatte della malattia di Parkinson sono sconosciute, i medici sanno la condizione è legata alla quantità insufficienti di un messaggero chimico chiamato dopamina nel cervello. Perché dopamina contribuisce al controllo del cervello sul movimento, una carenza nel cervello può causare rigidità muscolare che rende difficile per voi di passare, secondo la US National Library of Medicine.

Caratteristiche

La rigidità associata a malattia di Parkinson diventa in genere grave e doloroso con il tempo. Questo limita il raggio di movimento e rende difficile eseguire le attività quotidiane, secondo la Mayo Clinic.

rischi

Nel corso del tempo, la rigidità muscolare causato da morbo di Parkinson può rendere difficile utilizzare entrambi i muscoli della bocca e della gola, così come a quella base del bacino, rendendo difficile per voi per parlare, deglutire e mantenere la continenza, per Mayo Clinic.

Trattamento

Attualmente, non esiste una cura per il morbo di Parkinson, anche se molti pazienti trovano sollievo dai sintomi utilizzando farmaci da prescrizione che si trasformano in dopamina nel cervello o imitano le sue azioni. Alcuni pazienti beneficiano anche di terapia fisica o stimolazione elettrica chirurgica del cervello.

Informazioni morbo di Parkinson

La malattia di Parkinson è un disturbo del sistema motore i risultati di dopamina insufficiente, una sostanza chimica nel cervello. La malattia progredisce lentamente e può non essere visibile per molti mesi o addirittura anni.

Sintomi

Secondo l'Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Stroke, ci sono quattro comuni sintomi del morbo di Parkinson. Questi includono tremore o tremore nella tua braccia, le gambe, le mani, il viso e la mascella; rigidità tra le tue braccia, gambe e tronco; movimento lento; e problemi di coordinazione e l'equilibrio.

Fattori di rischio

La malattia di Parkinson può essere ereditario e il rischio è leggermente più alto se si dispone di uno o più stretti membri della famiglia con la malattia. Inoltre, è più frequente negli uomini e individui che sono cronicamente esposti a pesticidi ed erbicidi.

Diagnosi

Secondo la Mayo Clinic, il morbo di Parkinson è difficile per i medici a diagnosticare perché i sintomi potrebbero essere causati da altre malattie. Tuttavia, può essere determinato da un esame neurologico per valutare la vostra coordinazione, a piedi e le funzioni di base della mano.

complicazioni

Complicazioni di Parkinson possono includere la depressione, disturbi del sonno, problemi di masticazione e deglutizione (fasi successive della malattia), problemi urinari, costipazione e disfunzione sessuale.

Trattamento

Non esiste una cura per la malattia di Parkinson, ma i farmaci possono essere utilizzati (a volte in combinazioni) per trattare i sintomi, come la levodopa, Mirapex, Requip, Azilect, Eldepryl, Tasmar, Comtan, Cogentin e Symmetrel. impianto chirurgico di un elettrodo per fornire stimoli al cervello è anche un'opzione.

considerazioni

La terapia fisica è importante per mantenere e migliorare la vostra capacità di funzionare con il morbo di Parkinson. Un nutriente, dieta sana è importante pure. L'Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Stroke fornisce un elenco di organizzazioni in grado di connettersi con un gruppo di sostegno nella vostra zona.

Sintomi e il dolore di Parkinson

il morbo di Parkinson, una malattia paralizzante che deriva da una mancanza di dopamina nel cervello, proietta i sintomi chiari e distinti. Parkinson spesso evoca sintomi dolorosi, che possono disturbare le proprie capacità motorie, il movimento dei muscoli e la chiarezza del discorso.

Tremors

Tremors rimangono il sintomo più ampiamente associata con la malattia di Parkinson, in particolare quelli che possono verificarsi in mano.

Movimento limitata

Altri tali sintomi associati al morbo di Parkinson includono limitate capacità di movimento, come ad esempio difficoltà a camminare, l'incapacità di gesto e muscoli rigidi, l'ultima delle quali a volte può portare a forti dolori.

difficoltà di parola

Non è insolito per coloro che combattono la malattia di Parkinson di sviluppare sintomi come difficoltà a parlare o gravemente colpiti, tra cui la ripetizione di parole, balbuzie o un tono di voce basso.

incurvamento della schiena

incurvamento della schiena rimane un altro sintomo importante di Parkinson. Dolore in tutto il corpo, in particolare nella parte posteriore, o incapacità a rimanere equilibrata può seguire come il risultato di un tale sintomo.

Demenza

Una delle fasi finali e segni di Parkinson possono essere esposte sotto forma di vari gradi di demenza.

Criteri Hospice per la malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson è una malattia degenerativa del sistema nervoso centrale che colpisce il modo in cui si muove. Il problema si sviluppa a causa di danni di alcune cellule nervose manifesti cerebrali e il disordine sono caratterizzati da rigidità muscolare, rallentamento del movimento fisico, tremori e nei casi più gravi, perdita di movimento fisico.

La dopamina è una sostanza chimica che è fatto da parte delle cellule nervose responsabili per l'invio di segnali per la parte di controllo del motore del cervello, permettendo ai muscoli di funzionare senza problemi e di muoversi secondo quanto dite loro di. Con il morbo di Parkinson, le cellule nervose abbattere e problemi iniziano. Parkinson è una malattia progressiva; tuttavia, lo fa lentamente anticipo. I farmaci sono disponibili per contribuire a trattare la malattia, ma spesso, alla fine, il farmaco non è più efficace e la malattia prende sul paziente.

Parkinson avanzata

Parkinson aumenta gradualmente mostrando se stesso attraverso disturbi disordine avanzate come la disfunzione autonomica, segni assiali, problemi neuropsichiatrici e disturbi del sonno che sono tutti comuni negli stadi avanzati del morbo di Parkinson. Questi sintomi si mostreranno come disturbi urinari, la depressione e l'ansia, la demenza, il congelamento, disartria o instabilità ostural e insonnia.

Alcuni dei farmaci usati per curare causare allucinazioni di Parkinson, e per il paziente affetto da demenza, un aumento degli episodi sono spesso esperti.

La progressione del Parkinson provoca anche tremori degli arti. la mobilità del braccio inizia a scomparire e un malato non è più in grado di oscillare le braccia. Il corpo comincia a piegarsi in avanti e il paziente perde la capacità di passare da una sedia o girarsi nel letto. Le espressioni facciali scompaiono come i recettori dophamine non è più in grado di dire la faccia di reagire, o inviare emozioni. Aggressione e depressione tendono a diventare grave.

In molti pazienti con le ultime fasi della deglutizione di Parkinson diventa impossibile in quanto il paziente non si ricorda più come inghiottire.

La cura per il paziente con Parkinson

Parkinson è una malattia a lungo termine e, come la malattia va avanti, le emozioni correre più in alto. Si tratta di un impegno che può portare a depressione, stanchezza, senso di colpa e lo stress. Il miglior consiglio per la cura dei pazienti di Parkinson è:

Ottenere aiuto. Ottenere famiglia coinvolta. Aiutare ad educare coloro che vi circondano sul Parkinson. Mantenere la propria salute. Non tenere le cose dentro. Ridere. Sappiate c'è aiuto.

Ci sono milioni di famiglie nella cura degli Stati Uniti per una persona con Parkinson e molti seconda servizi per la comunità o quelli forniti dalla Associazione del Parkinson. Associazione del Parkinson è un grande sbocco per aiuto nella cura del paziente sia per il presente e lungo termine.

Quando è il momento per Hospice e Hospice Ammissibilità

Parkinson diventa debilitante, alla fine, e come la malattia progredisce nelle sue fasi finali cura per il paziente può essere qualcosa che il familiare o il caregiver non può più compiere da solo. Leggendo le linee guida per ospizio per pazienti di Parkinson può aiutare a decidere se hospice è una alternativa che si dovrebbe cercare.

Per poter beneficiare di hospice il paziente deve soddisfare determinati criteri. Il paziente deve essere criticamente compromessa la respirazione con ciascuna delle seguenti:

La dispnea, mentre a riposo Capacità vitale inferiore al 30 per cento di ossigeno supplementare durante la notte richiesto la ventilazione artificiale rifiutato dal paziente

O
rapida progressione della malattia con:

insufficiente apporto di sostanze nutritive e fluidi per sostenere la vita continua perdita di peso disidratazione o ipovolemia No Metodi di alimentazione artificiali

O
Il paziente deve avere complicanze potenzialmente letali, quali:

polmonite da aspirazione corrente (con o senza alimentazione enterale) superiore infezione delle vie urinarie Sepsi febbre ricorrente dopo la terapia antibiotica stadio 3 o 4 ulcere da pressione

Hospice Referral

Di riferimento per il paziente di Parkinson per hospice non ha bisogno di essere fatto dal medico del paziente. Il riferimento iniziale può essere fatta da chiunque. Questo include la famiglia o con gli amici. Tuttavia, il programma Hospice si metterà in contatto il medico del paziente prima del ricovero effettivo per il programma per verificare che il paziente può beneficiare di hospice.

Una volta che l'ammissibilità è stata determinata, per legge, la decisione finale è il paziente.

Copertura assicurativa e Hospice

Medicare parte A prevede la copertura di tutte le spese coinvolti nella cura ospizio. Un paziente può anche essere coperti da Medicaid. La maggior parte dei piani di assicurazione private e HMO, nonché altre organizzazioni di assistenza gestito forniscono una copertura.

Cure naturali per la malattia di Parkinson

La malattia di Parkinson colpisce circa 1,5 milioni di persone che vivono negli Stati Uniti. Purtroppo, i medici non hanno ancora scoperto una cura in grado di prevenire la malattia di progredire. I medici generalmente prescrivono una varietà di farmaci che possono aiutare a controllare i sintomi del Parkinson, e, nei casi più gravi, la chirurgia può essere eseguita. Tuttavia, ci sono anche diversi trattamenti naturali disponibili che possono aiutare un paziente con malattia di Parkinson vivere una vita più normale e confortevole.

Che cosa è la malattia di Parkinson?

Parkinson è una malattia progressiva del sistema nervoso segnato dal tremore delle braccia e delle gambe, movimento spontaneo, rigidità muscolare e scarso equilibrio. La malattia si sviluppa in una sezione della metà del cervello chiamata substantia nigra. Questa parte del cervello contiene cellule nervose responsabili della produzione di dopamina, un neurotrasmettitore che aiuta coordinare normale attività muscolare. Senza una quantità sufficiente di dopamina nel cervello, una persona è in grado di controllare il movimento.

trattamenti convenzionali

Mentre non vi è alcuna cura per la malattia di Parkinson, i medici aiutano a controllare i suoi sintomi di prescrivere vari farmaci. Uno dei farmaci più efficaci attualmente prescritti dai medici è levodopa, che ha la capacità di trasformare in dopamina una volta che entra nel cervello, ed a sua volta contribuisce trattare tremori e rigidità. Tuttavia, il corpo spesso si rompe circa il 95 per cento della dopamina prima che raggiunga il cervello, a volte causando nausea e vomito.

stimolazione cerebrale è un metodo chirurgico usato in alcuni pazienti per trattare i sintomi del morbo di Parkinson. Durante questa procedura, un chirurgo invia una breve raffica di energia elettrica nella regione talamo del cervello, che può contribuire a contrastare i sintomi della malattia.

Trattamenti naturali

Ci sono diversi metodi di trattamento alternativi che possono essere utilizzati per contribuire a mitigare i sintomi del morbo di Parkinson. L'esercizio fisico è un ottimo modo per aiutare i pazienti a migliorare la mobilità e la forza del corpo. Semplici esercizi come camminare, stretching e lo yoga può aiutare a superare problemi di equilibrio e problemi di deambulazione.

Ci sono anche diversi supplementi nutrizionali che possono alleviare i sintomi della malattia. L'acido gamma-aminobutirrico o GABA, è un aminoacido che aiuta a rafforzare e rilassare il sistema nervoso. Prendere 500mg fino a tre volte al giorno per un massimo di tre mesi. Inoltre, calcio e magnesio sono due supplementi importanti che aiutano a regolare il sistema nervoso.

I rimedi di erbe sono un'altra opzione per i malati di Parkinson. Scarpetta di Venere, una pianta perenne, aiuta a diminuire e tremori disturbi dell'umore; aggiungere 10 gocce di estratto di pantofola della signora a un 8 once bicchiere d'acqua e bere questa miscela tre volte al giorno. Allo stesso modo, una combinazione di rabarbaro, peonia, liquirizia e corteccia di magnolia può aiutare con tremori e rigidità muscolare.

L'agopuntura e la terapia di massaggio possono anche beneficiare i malati di Parkinson. L'agopuntura ha la capacità di curare i problemi di rigidità muscolare e l'equilibrio, mentre la terapia di massaggio può allentare i muscoli stretti e migliorare la gamma generale del corpo di movimento e flessibilità.

Chi ottiene il morbo di Parkinson?

Chi ottiene il morbo di Parkinson?


La malattia di Parkinson è entrato coscienza corrente principale quando l'attore Michael J. Fox ha annunciato che lui ha. Tuttavia, anche se sempre più persone sono a conoscenza dell'esistenza di questa malattia, che non necessariamente conoscono i fattori di rischio, gli effetti a lungo termine e le opzioni di trattamento. Quanto prima viene diagnosticata, il trattamento più efficace sarà. I sintomi possono essere controllati, e la progressione della malattia può essere rallentata fino a quando si è in grado di ottenere una diagnosi precoce.

Definizione

La malattia di Parkinson è una condizione in cui una persona ha troppo poco della dopamina nel cervello. Le cellule cerebrali che sono supposte per la produzione di questa sostanza chimica o divenire insufficiente o morire per ragioni che non sono ancora capito. Anche se i ricercatori stanno iniziando a limitare alcuni fattori di rischio, non possono prevedere con certezza che è probabile che per ottenere il morbo di Parkinson.

Sintomi

morbo di Parkinson ha sintomi caratteristici, soprattutto nelle sue fasi successive. Questi includono agitazione, un rallentamento nel movimento volontario, rigidità muscolare, difficoltà a bilanciare, eloquio o rallentato, e la demenza. Squilibrio e ritardo mentale di solito non causano problemi significativi fino alle fasi successive della malattia.

Lasso di tempo

Dato che i primi sintomi del morbo di Parkinson sono spesso sottili, potrebbero essere presenti per diversi mesi, o addirittura anni, prima che una persona si rende conto che qualcosa non va, secondo la Mayo Clinic. La diagnosi precoce è importante perché inizia il trattamento prima, la più probabile è che la progressione della malattia può essere rallentata.

Le cause

I medici non possono prevedere chi svilupperà la malattia di Parkinson, ma ci sono alcuni fattori di rischio. La gente di solito si sviluppano nella mezza età o più tardi, e si vede in uomini più frequentemente rispetto alle donne. Il suo ritardo di sviluppo potrebbe essere legata a concause che vanno da allergie all'ansia. Questi fattori prendere un tributo cumulativo per tutta la vita di una persona, che potrebbe condurre alla malattia di Parkinson nei suoi ultimi anni. La Mayo Clinic ha detto mutazioni genetiche potrebbero rendere alcune persone più inclini a sviluppare la malattia. Avere uno o più parente stretto che ha sviluppato il morbo di Parkinson sembra aumentare il rischio di una persona. E 'anche sospettato che alcuni fattori ambientali, come i pesticidi, sono trigger. Secondo Medical News Today, gli uomini sembrano essere a un rischio più elevato a causa di una proteina di sesso maschile nei loro corpi.

Trattamento

Sebbene la malattia di Parkinson non può essere curata, può essere trattata per ridurre i sintomi e rallentare la progressione della malattia. Le persone che stanno mostrando sintomi che potrebbero indicare la malattia di Parkinson, in particolare quelli con uno o più fattori di rischio, dovrebbe vedere un medico per la diagnosi e il trattamento. Se il Parkinson è il problema, il medico potrebbe prescrivere farmaci per ripristinare la corretta chimica del cervello, la terapia per aiutare con effetti fisici o un intervento chirurgico per ridurre il movimento involontario.

Come eseguire due miglia in un mese

Come eseguire due miglia in un mese


Se sei solo iniziare a correre per l'esercizio, la fissazione di un obiettivo di completare un totale di 2 miglia entro un mese è molto ragionevole per le persone più sane. Se si esegue alle 3 mph, per esempio, ci vorranno solo 40 minuti per raggiungere 2 miglia. A quel punto, si potrebbe desiderare di impostare un obiettivo più ambizioso. Tuttavia alto si imposta il tuo obiettivo finale, stabilire un piano graduale di cominciare a correre lungo la strada per una migliore forma fisica.

istruzione

1 Controlla il tuo calendario per il prossimo mese e capire in quali giorni è possibile eseguire. Se si lavora a tempo pieno, in considerazione alzarsi presto un paio di giorni ogni settimana o consumare i pasti preparati in anticipo, in modo da poter eseguire durante una parte della vostra pausa pranzo.

2 Decidere dove correre. Le opzioni includono la pista di una scuola locale o un percorso in esecuzione in un parco. Avere un piano di back-up, come ad esempio una palestra con tapis roulant o una pista da corsa, nel caso ci sia brutto tempo su uno dei vostri giorni di esercizio previste.

3 Acquistare un paio di scarpe da corsa, se non si dispone già di una coppia. Scarpe con supporto solido possono impedire un infortunio. Indossare calze in esecuzione può anche aiutare a evitare le vesciche.

4 Warm up prima di ogni allenamento. Eseguire cinque a 10 minuti di esercizio aerobico leggero, come prendere una camminata prima di iniziare a correre.

5 Eseguire con una buona forma per evitare sprechi di energia e per aiutare a prevenire gli infortuni. Mantenere una postura eretta, oscillare le braccia liberamente dalle spalle e colpire la terra con la metà del piede.

6 Alternate un minuto di corsa con 90 secondi di camminare durante un allenamento di 20 minuti - non è compreso il tempo di riscaldamento - durante la prima settimana. Questo allenamento contiene otto minuti di tempo di esecuzione, o 0.4 miglia a 3 mph.

7 Eseguire per 90 secondi, a piedi per due minuti e poi ripetere il modello per 21 minuti durante la seconda settimana. L'allenamento aumenta il tempo di esecuzione di nove minuti, che equivale a 0,45 miglia alle 3 mph.

8 Utilizzare un modello in quattro parti nella terza settimana. Eseguire per 90 secondi, a piedi per 90 secondi, una durata di tre minuti e poi a piedi per tre minuti. Ripetere il modello una seconda volta per un totale di 18 minuti comprendente nove minuti di funzionamento.

9 Do 21 minuti, 30 secondi allenamenti per il resto del mese. Iniziare eseguendo per tre minuti e poi a piedi per 1 1/2 minuti, una durata di cinque minuti, a piedi per 2 1/2 minuti, una durata di tre minuti, a piedi per 1 1/2 minuti e finire con cinque minuti di corsa. Questo allenamento è pari a 16 minuti di corsa, o di 0,8 miglia a 3 mph.

Consigli e avvertenze

  • Provare a eseguire i vostri allenamenti tre volte alla settimana, con almeno un giorno di riposo tra le sessioni. Anche se si segue questo programma due volte a settimana, ci si può comunque superi 2 miglia entro il mese se si esegue alle 3 mph.
  • Parlare con il medico prima di iniziare un programma in esecuzione.