zinco calcio vitamina e aiuta lepilessia

Zinco e vitamina deficit

Lo zinco è uno dei diciassette minerali essenziali per la vita. Esso è coinvolto in decine di processi del corpo ed è collegato all'azione di molte vitamine. Tutti i nutrienti richiedono minerali per l'attività. Si stima che almeno il 70 per cento degli americani ricevono meno di due terzi della dose giornaliera raccomandata di 15 milligrammi di zinco.

Funzione

Zinco svolge un ruolo importante nella funzione ormonale (rame), manutenzione del tessuto cerebrale, la salute neurologica, visione notturna, stabilizzando potassio, mantenere l'equilibrio sodio-potassio (con magnesio, manganese e rame), funzione immunitaria, la guarigione delle ferite e ridurre l'infiammazione. Lo zinco ha un ruolo in più di 300 funzioni degli enzimi nel corpo, secondo il dottor Gabriel Cousens, autore di "Nutrizione Spirituale", di cui almeno il 25 coinvolti nella digestione e il metabolismo, così come alcuni coinvolti nella formazione del collagene, la sintesi del DNA, delle vie respiratorie funzione, la risposta immunitaria e l'invecchiamento.

Fonti di zinco

Alti livelli di zinco sono assorbiti dai testicoli maschili e della prostata, occhi, fegato, reni, ossa, pancreas, cuore, milza, polmoni, cervello e ghiandole surrenali. Il corpo umano contiene circa 1,8 grammi di zinco. Buone fonti alimentari di zinco sono semi di zucca, noci pecan, anacardi, semi di girasole, barbabietole e noci di cocco.

Lo zinco e vitamine

Lo zinco è collegato a molte vitamine nel corpo. La vitamina A è necessaria per il corretto assorbimento di zinco e zinco aiuta mobilitare vitamina A stoccaggio fegato per altre parti del corpo, specialmente la pelle. Lo zinco aiuta anche assorbire e attivare le vitamine e fosforo del complesso B e aumenta l'attività della vitamina D.

Squilibrio di zinco

Il grasso corporeo esaurisce zinco, disturbando l'immunità, che può portare a abbuffate. Fino al 60 per cento dello zinco disponibile nel corpo può essere perso a causa di stress, infezioni, traumi, attacco di cuore o un intervento chirurgico. esercizio eccesso raddoppia la perdita urinaria di zinco. Alti livelli di molibdeno e zinco insieme diminuiscono crescita nel corpo. Calcio, vitamina D e acido fitico in grani contrastare gli effetti di zinco. zinco eccessivo (oltre 25 mg. al giorno) interferisce con rame, manganese e ferro, causando anemia. Troppo zinco abbassa anche la funzione immunitaria e può abbassare il colesterolo buono HDL.

Deficit di Segni

La carenza di zinco può causare difficoltà di concentrazione, diminuzione della vigilanza, problemi alla tiroide, carenza di potassio (stanchezza, ipoglicemia, debolezza muscolare, letargia, apatia e depressione), il restringimento del timo, l'immunità depresso, l'infezione predisposizione, lenta guarigione delle ferite, afte, difetti di nascita, l'epilessia , fragili capelli e le unghie, la calvizie, forfora, gusto diminuita e l'olfatto, problemi riproduttivi, desiderio sessuale basso, basso numero di spermatozoi, impotenza, sterilità, sindrome premestruale, ingrossamento della prostata, problemi di eczema e altre pelle, acne, foruncoli, macchie bianche sulle unghie , problemi alle ossa e denti, mal di articolazioni del ginocchio e dell'anca, artrite, osteoporosi, cataratta e altri problemi agli occhi, cirrosi del fegato, il cancro, l'arteriosclerosi, diabete, fibrosi cistica, scarso appetito, pica e ulcere.

C'è una vitamina che aiuterà con forfora nei capelli?

C'è una vitamina che aiuterà con forfora nei capelli?


La forfora è una condizione comune che si traduce in spargimento scaglie di pelle dal cuoio capelluto. Essa si verifica più frequentemente negli uomini ed è associato con la pelle grassa piuttosto che la pelle secca. Capelli di lavaggio di rado può causare la forfora, ma può anche essere innescato da cambiamenti nella salute. Questi cambiamenti possono comportare un aumento dello stress, squilibri ormonali, deficienze immunitarie o il morbo di Parkinson. E 'stato anche associato a carenze di vitamine, in particolare vitamina B complesso. Le vitamine possono essere utilizzati per migliorare la forfora perché beneficiano della pelle e la salute dei capelli, aiutano a bilanciare l'umidità della pelle e aumentare la circolazione.

vitamina B

Prendete un supplemento di vitamina B complesso. Secondo Phyllis Balch CNC nel suo libro "Prescrizione per Nutritional Healing", la vitamina B è in realtà un complesso di sostanze nutritive simili. Questo complesso di benefici per la salute generale del corpo, in particolare la pelle, i capelli, il fegato ei nervi. Gli squilibri o carenze di vitamina B possono verificarsi quando l'assorbimento dei nutrienti è bassa. Questo avviene naturalmente con l'avanzare dell'età, ma i fattori di stress e altri di salute possono causare problemi di nutrienti di assorbimento.

Tiamina e la niacina, vitamina B1 e B3, rispettivamente, migliorare la circolazione. Aumento del flusso sanguigno al cuoio capelluto può aiutare a ridurre la forfora e migliorare la salute della pelle. Riboflavina, noto anche come B2, contribuisce a ridurre la forfora e migliorare la salute della pelle e dei capelli, aumentando il loro uso di ossigeno. La biotina è necessaria per la pelle e la salute dei capelli anche. Carenze di biotina sono rari ma possono portare a forfora e altre condizioni del cuoio capelluto. Una carenza di vitamina B6 può anche portare a pelle squamosa e perdita di capelli.

vitamina E

Integratore con vitamina E. Come la vitamina B, questa vitamina aiuta ad aumentare la circolazione alla pelle. Vitamina E aiuta a migliorare la salute della pelle e dei capelli. Fonti naturali di vitamina E, spesso etichettato come d-alfa tocoferolo, sono più facilmente assorbiti. Per ottenere più vitamina E dai cibi, scegliere verdure a foglia verde, oli spremuti a freddo, noci, semi, legumi e riso integrale.

Tenete a mente che i livelli ematici di vitamina E sono mantenuti con adeguate quantità di zinco assorbite dalla vostra dieta o di un integratore multiminerale. Se sta assumendo un integratore di ferro, prendere al momento opposto della giornata come il supplemento di vitamina E da forme inorganiche di ferro può distruggere la vitamina E. Si rivolga al medico prima di assumere ulteriore vitamina E se avete il diabete, tiroide iperattiva, alta pressione arteriosa, cardiopatia reumatica o sta assumendo anticoagulanti.

Le vitamine A e C

La vitamina A aiuta a prevenire disturbi della pelle e pelle secca. E 'anche necessario nel processo di riparazione della pelle danneggiata, e migliora le condizioni di capelli e pelle secca. La vitamina A è spesso preso con successo come il beta-carotene. Tuttavia, per coloro che hanno il diabete o ipotiroidismo, il fegato potrebbe non essere convertendo il beta-carotene in vitamina A. Assunzione di vitamina C favorisce il funzionamento di vitamina E e aumenta la guarigione del cuoio capelluto. Previene anche la pelle e il tessuto danni da irritazioni forfora.

Come la vitamina E aiuta la pelle

introduzione

Vitamina E svolge numerose funzioni del corpo ed è una vitamina importante per la salute globale, ma è anche essenziale per buona pelle. Questa vitamina è utile quando viene utilizzato internamente come una fonte di cibo o supplemento e d'attualità come una crema o olio. La vitamina E offre molti benefici per la pelle, come ad esempio la rimozione della cicatrice, il trattamento dell'acne e protezione solare. Questa vitamina liposolubile è anche un antiossidante che protegge le cellule della pelle. Per mantenere la pelle sana, la vitamina E è un nutriente giornaliera necessaria.

Vitamina E e la pelle Condizioni

La vitamina E rafforza il sistema immunitario, che combatte le malattie della pelle come l'acne, verruche, herpes labiale e la psoriasi. Molte persone affette da acne sostengono che l'uso topico di olio di vitamina E accelera la guarigione delle lesioni dell'acne e anche prevenire sblocchi. Uno studio apparso sul "Journal of Investigative Dermatology" ha offerto la prova che la vitamina E aiuta nella prevenzione di difetti dell'acne. La vitamina aiuta anche a mantenere la pelle grassa e piena. Lo fa proteggendo i tessuti grassi da ossidanti. Il terzo strato di pelle, tessuti sottocutanei, è fatto di molte cellule di grasso, che mantengono la pelle cercando grassoccia. Come un potente antiossidante, la vitamina E elimina i radicali liberi o tossine dal corpo. I radicali liberi causano ossidazione nel corpo, che provoca danni a livello cellulare. Secondo il sito sano Skincare web, "Prima di tutto, a causa della sua attività antiossidante, la vitamina E è essenziale nel proteggere le cellule della pelle dalla luce ultravioletta, inquinamento, droghe, e altri elementi che producono cellulari dannosi radicali liberi." La vitamina E migliora anche l'assorbimento della vitamina A, che è necessaria per la pelle sana. Molti farmaci e prodotti per la cura della pelle contengono vitamina A o retinolo, un derivato della vitamina A, per migliorare la pelle.

La vitamina E e l'aspetto della pelle

olio di vitamina E è spesso raccomandata per dissolvenza o eliminare le cicatrici. Mentre molti chirurghi consigliano l'applicazione di olio di vitamina E di cicatrici chirurgiche, ci sono poche prove scientifiche a sostegno della fede. Le cicatrici sono formate da collagene nella pelle e uno chirurgo plastico, Dr. Joel Studin, pensa che la vitamina E aiuta con cicatrici "riducendo la forza dei tre fili che formano il collagene, rendendole più morbida e flessibile. Tecnicamente, riduce la forza di reticolazione di questi filamenti. " La vitamina E olio viene anche suggerito un modo per svanire macchie di età o macchie di fegato. Queste macchie marroni iniziano a comparire sul viso e le mani intorno ai 50 anni e sono causate da danni del sole. Quando viene applicato sulla pelle, olio di vitamina E aiuta a ridurre i segni dell'invecchiamento, rendendo le rughe meno evidenti. Vitamina E lozioni anche proteggere la pelle dal sole. Le sano Skincare sito web afferma: "Queste lozioni proteggere lo strato di epidermide della pelle dai primi stadi di danni luce ultravioletta. Preparazioni di vitamina E aumentano anche l'efficacia dei filtri solari."

Lo zinco e vitamina C per Lichen Planus

Lo zinco e vitamina C per Lichen Planus


Spesso mal diagnosticato per l'eczema o psoriasi, lichen planus è una malattia della pelle che provoca nondetermined intenso prurito, infiammazione e scolorimento della zona interessata. Lichen, che significa "albero di muschio" in latino, e planus, che significa "piatto", riguarda la descrizione visiva del rash licheni. Anche se alcuni rimedi omeopatici sono stati suggeriti per lichen planus, compreso l'uso della vitamina C e zinco, non articoli peer-reviewed o sorgenti biomediche a base hanno sostenuto le affermazioni. Le poche fonti accessibili a partire dal 2010 sono principalmente i social network e forum.

lichen Planus

Secondo la Medicina Net, "Lichen planus è una eruzione cutanea ricorrente che è causa di infiammazione. L'eruzione cutanea è caratterizzata da piccole, dalla cima piatta molti lati dossi (poligonali), che possono crescere insieme in, momenti di difficoltà squamose sulla pelle." Le membrane mucose della bocca, del naso o della vagina sono spesso siti per il lichen planus, anche se un luogo ideale è avambracci, gambe o alle caviglie. Un carattere distinguibili tra essa e le altre malattie della pelle è il suo colore violaceo. Lichen planus è anche conosciuto come "violacea."

Sintomi

Lichen planus è prurito e può durare per giorni o settimane, con recidive intermittenti uguali o diversi sito. I dossi sono inizialmente da 2 a 4 mm di diametro, con bordi angolari, e un colore violaceo, anche se i bordi possono ingrandire, provocando così l'eruzione di diffondersi.

Diagnosi e trattamento

Semplicemente guardando il colore e la forma della lesione determina diagnosi medica. I medici di solito prescrivono creme steroidei per uso topico per l'applicazione sulla zona interessata, tra cui prednisone per il trattamento. Fino ad oggi, non ci sono fonti professionali o medici a sostegno della richiesta di zinco o vitamina C come rimedi legittimi di lichen planus.

Non scatti di vitamina B12 Aiuta la tua memoria?

La vitamina B12 ha dimostrato di giocare un ruolo nella conservazione delle capacità mentali e cognitive, così come la memoria. L'assunzione e l'assorbimento di vitamina B12, che è naturalmente presente nella carne, latte e pesce, diventa sempre più importante con l'avanzare dell'età.

Importanza

B12 aiuta a prevenire il restringimento del cervello, un segno rivelatore di insorgenza di demenza o morbo di Alzheimer. B12 aiuta a formare la mielina, che isola le fibre nervose. Senza di esso, la perdita di memoria può provocare, insieme ai cali di umore e danni ai nervi, eventualmente. In effetti, i sintomi di bassi livelli di vitamina B12 possono mimare i sintomi del morbo di Alzheimer.

deficienza

Mentre le carenze di vitamina B12 sono relativamente rari, l'incapacità di un corpo di assorbire B12 è più comune, soprattutto negli anziani. Il corpo può immagazzinare un valore di B12 diversi anni, ma quando l'assorbimento è compromessa e B12 non viene utilizzato in modo adeguato dal corpo, abilità fisiche e mentali possono essere colpiti. Nei casi più estremi, anemia perniciosa può determinare se il tratto intestinale non è adeguatamente assorbendo B12.

Dosaggio consigliato

La dose giornaliera raccomandata per la vitamina B12 negli adulti è di 2,8 mcg / die. Un petto di pollo in combinazione con una tazza di yogurt e un uovo sodo contiene abbastanza B12 per un giorno. O una tazza di raisin bran più una tazza di latte in grado di fornire la dose giornaliera raccomandata. Adulti di età 50 e più anziani possono aumentare la loro assunzione di vitamina B12 attraverso la dieta o integratori vitaminici.

avvertimento

La vitamina B12 è spesso una parte di un integratore complesso B ed è necessario costruire DNA e mantenere le cellule nervose e globuli rossi sani. Durante la digestione, B12 viene rilasciato dai succhi gastrici, poi combina con IF, o fattore intrinseco. Viene poi assorbito nel flusso sanguigno.

avvertimento

Perché B12 si trova naturalmente in una varietà di alimenti e per le carenze sono relativamente rari, iniezioni potrebbe non essere necessario o opportuno. Verificare con il proprio medico prima di modificare il regime di vitamina o integrare l'apporto di vitamina B12.

Come la vitamina C aiuta ad assorbire il ferro

Come la vitamina C aiuta ad assorbire il ferro


Ferro e vitamina C sono entrambi nutrienti essenziali per il corpo umano. Entrambi hanno ruoli specifici per aiutare a mantenere un corpo sano. Inoltre funzionano insieme, come vitamina C ha dimostrato di aumentare l'assorbimento del ferro.

Ferro

Il ferro è un minerale che aiuta nella produzione di globuli rossi, che trasporta l'ossigeno a tutti i muscoli del corpo. Inoltre, il ferro aiuta a produrre tessuto connettivo e neurotrasmettitori nel cervello, e aiuta a mantenere un sano sistema immunitario. La carenza di ferro è una delle carenze nutrizionali più comuni.

Vitamina C

La vitamina C è una vitamina idrosolubile che è anche chiamato acido ascorbico. Nel corpo umano è responsabile per la costruzione di collagene nelle ossa, cartilagine, muscoli e vasi sanguigni. Inoltre aiuta a combattere le infezioni e guarire tagli. Quando prese con il ferro, ma aiuta anche l'organismo ad assorbire più ferro.

Assorbimento

Numerosi studi hanno dimostrato che la vitamina C aumenta l'assorbimento del ferro. La maggior parte degli studi dice che la vitamina C è più vantaggioso sta aiutando ad assorbire il ferro si trovano nelle verdure, rispetto alle fonti di carne. L'effetto può essere di due o tre volte maggiore assorbimento del ferro.

fonti

Carne rossa, fegato, fagioli, patate con la pelle, l'uva passa e pane arricchito e cereali sono tutte le fonti alimentari di ferro. Fonti di vitamina C sono gli agrumi, broccoli, pomodori, peperoni verdi, arancio e pompelmo.

Cosa Vitamina B aiuta il dolore di diabete Causato neuropatia?

Cosa Vitamina B aiuta il dolore di diabete Causato neuropatia?


Uno studio promettente fatto in topi e pubblicato nel 2009 nel Journal of Pharmacology suggerisce che la vitamina B12 può essere efficace nel trattamento del dolore associato alla neuropatia diabetica.

Che cosa è la vitamina B12?

La vitamina B12 è l'unica vitamina solubile in acqua che è in grado di essere memorizzati dal corpo. Viene memorizzato principalmente nel fegato.

Funzione

La vitamina B12 è necessaria per i nervi sani, i tessuti e le cellule del sangue. carenza di vitamina B12 può causare formicolio e sensazioni intorpidite nelle estremità, che non può essere reversibile.

Gli alimenti che contengono vitamina B12

La vitamina B12 si trova naturalmente in carne e latticini. I vegetariani dovrebbero integrare la loro dieta con la vitamina B12 sintetico, che si trova spesso in latte di soia fortificato e cereali.

necessità quotidiane

Gli adulti hanno bisogno di 2,4 microgrammi di vitamina B12 al giorno; Gli americani consumano 4 microgrammi.

avvertimento

La capacità del corpo di assorbire naturalmente la vitamina B12 da cibi diminuisce nelle persone di età superiore ai 50 anni, a causa di una riduzione della capacità del loro acidità di stomaco per abbattere vitamina E naturale B12. Fortunatamente, la forma sintetica non ha bisogno di essere ripartiti per l'acidità di stomaco, così quelli oltre i 50 anni dovrebbero prendere integratori contenenti vitamina B12 per soddisfare le loro esigenze.

Quali sono i benefici per la salute di vitamina D?

Quali sono i benefici per la salute di vitamina D?


La vitamina D è essenziale per il corpo umano. Non disponibile dalla maggior parte delle fonti vegetali, vitamina D è migliore ottenuto da luce naturale, che forma la vitamina D nella pelle. A 15 minuti a piedi alla luce del sole di metà mattina dovrebbe fornire tutta la vitamina D è necessario per la giornata. Ma perché questa vitamina è così importante? Che cosa fa per noi?

regolamento sangue

La vitamina D regola i livelli ematici di vari minerali essenziali come fosforo e calcio. Senza vitamina D, il corpo non assorbirà una quantità sufficiente di questi minerali, portando a carenze nelle ossa e altri sistemi del corpo.

la salute delle ossa

Oltre al suo ruolo indispensabile l'assorbimento di calcio, vitamina D aiuta anche nel corretto uso del calcio nella struttura ossea. Le cellule che si formano e controllano le ossa, osteoblasti e osteoclasti, sono regolati dalla ghiandola paratiroidea, che è a sua volta regolata dalla vitamina D. livelli adeguati di vitamina D andare un lungo cammino nella prevenzione delle malattie ossee come il rachitismo e l'osteoporosi.

Sistema immunitario

La vitamina D è essenziale per il nostro sistema immunitario pure. Molti dei nostri importanti cellule che combattono le malattie, comprese quelle che combattono il cancro, hanno recettori della vitamina D. Gli scienziati ritengono che il rischio di malattie autoimmuni e vari tipi di cancro è abbassata di vitamina D.

Ipertensione

Gli studi di scienziato Roger Bouillon e altri, alla Katholieke Universiteit Leuven, in Belgio, sui topi hanno dimostrato che la vitamina D può anche svolgere un ruolo nella prevenzione di ipertensione e pressione alta. La vitamina D limita l'azione di alcuni enzimi che aumentano la pressione sanguigna aumentando ritenzione di sodio e acqua nel sangue.

fonti

Sunshine è la fonte più efficiente di vitamina D; produce anche la forma più efficace, la vitamina D3. Altre fonti di cibo sono gli oli di pesce e uova. Alcuni tipi di funghi hanno anche una considerevole quantità.

Quali alimenti sostenere il fegato?

Quali alimenti sostenere il fegato?


Il fegato è l'organo più importante per la disintossicazione del corpo. vitamine B, soprattutto niacina (B3) e piridossina (B6), vitamine A e C, zinco, calcio, vitamina E e selenio insieme con L-cisteina sono tutti necessari per sostenere disintossicazione del fegato e il corretto funzionamento. Cardo mariano è un supporto del fegato noto. Diversi aminoacidi, tra cui la cisteina e la metionina, che contengono zolfo, hanno anche dimostrato di sostenere la funzione epatica sana. Questi gruppi sulfidrilici aiutano a prevenire l'ossidazione, e si legano ai metalli pesanti come il mercurio. Glutatione, glicina e fibra sono anche importanti per la salute del fegato ottimale.

Le vitamine B3 e B6

Gli alimenti ricchi di vitamina B3 comprendono le arachidi, il fegato e le altre frattaglie, pollame e pesce come il tonno, salmone e halibut. Altre buone fonti sono avocado, piselli e fagioli secchi, datteri, fichi e prugne secche, germe di grano, cereali integrali, latte e uova. Insieme con carne, buone fonti di vitamina B6 includono pesce, pollame, tuorli d'uovo, soia, fagioli più secchi, noci, banane, prugne, cavoli, rape, spinaci, peperoni e avocado. farine raffinate, e pane di grano anche più complesso, sono quasi nessuno, in quanto la maggior parte di queste vitamine sono persi nel processo di raffinazione.

Vitamine A, C ed E

La vitamina A è trovato in oli di fegato di pesce, uova, latte e burro. Nella forma di beta-carotene, può essere trovato in frutta e verdura giallo-arancione e colorato-, così come le verdure a foglia verde come spinaci. Le migliori fonti di vitamina C sono gli agrumi, come arancia, limone, lime, e pompelmo. La vitamina E è migliore ottenuto da burro, latte, tuorlo d'uovo e noci e semi.

Selenio, zinco e calcio

Il selenio lavora con vitamina E e può essere trovato in grandi quantità nelle noci del Brasile, crostacei e lievito di birra. Buone fonti di zinco sono le ostriche, carne rossa e fegato. Si trova anche nel tuorlo d'uovo, pollame e pesce. Zinco da fonti animali è meglio assorbita dal corpo dello zinco da fonti vegetali, ma può anche essere trovato in grani interi e fagioli. alimenti ricchi di calcio sono il latte, formaggio e verdure a foglia verde.

Aminoacidi

La metionina è spesso bassa in molti alimenti, ma può essere trovato in piccole quantità nella maggior parte dei legumi, soia e arachidi. E 'più alta in alimenti prodotti lattiero-caseari, uova, pesce e carne. Cisteina si trova nella carne, il pollame, yogurt e avena, tuorli d'uovo, peperoni, aglio, cipolle, broccoli e cavolini di Bruxelles.

Cibi ricchi di fibre

cibi ricchi di fibre anche contribuire a sostenere la funzione epatica e la disintossicazione. cibi ricchi di fibre sono carboidrati complessi come i cereali integrali, frutta e verdura, tra cui le banane, mele, pere, cavoli, spinaci, cavolfiori, fagioli, noci, semi, buccia di psyllium e crusca di frumento.

Magnesio, calcio e zinco per dolore del piede

Magnesio, calcio e zinco per dolore del piede


Il piede è il punto di contatto tra il terreno e il corpo. E 'composta da 26 ossa, 33 articolazioni, 107 legamenti e 19 muscoli. Un quarto delle ossa nel vostro corpo sono in piedi. {Dolore al piede ersistent può implicare sintomi di malattie come il diabete aggravato, borsiti, calli, legamenti danneggiati, fratture, artrosi e ossa rotte. piede dolore può anche essere una conseguenza della carenza di magnesio, calcio e zinco nel corpo.

Magnesio per dolore del piede

Il magnesio aiuta l'assimilazione del calcio. È richiesto da oltre 300 enzimi nel corpo. Altrettanto importante come il calcio, il magnesio aiuta il corpo a metabolizzare il calcio e ripari anche nella dieta di vitamina D a una forma attiva. La carenza di magnesio porta a ossa fragili, osteoporosi, dolore al piede e crampi muscolari.

Dosaggio

Un integratore di magnesio adeguata sarebbe fino a 1000 mg al giorno, ed è meglio assorbito con il cibo. Ciò contribuirebbe ad alleviare il dolore ai piedi a causa di carenza di magnesio.

Calcio

Calcio aiuta a mantenere la forza e la densità delle ossa. La sua carenza costringe il corpo a disegnare sui negozi di calcio nelle ossa per mantenere la corretta quantità di calcio in concentrazione nel sangue. Essa conduce al dolore osteoporosi e del piede.

Dosaggio

Le fonti alimentari ricchi di calcio sono lo yogurt, il latte di mucca, formaggio e bietole. dosaggio Supplemento può variare da 250 mg a 1000 mg, a seconda dell'età.

Zinco

Lo zinco aiuta a mantenere un sistema immunitario ottimale. La carenza di zinco può portare ad uno squilibrio nel sistema immunitario, portando a dolori muscolari e del piede. Se i livelli di zinco sono bassi, un dosaggio da 30 a 45 mg al giorno di picolinato di zinco dovrebbe essere preso come integratori. Tuttavia, dovrebbe essere presa sotto la guida di un medico.

Gli alimenti ricchi di vitamina C e zinco

Vitamina C e zinco sono spesso presi in forme supplemento, ma sono naturalmente presenti in una varietà di alimenti, rendendo loro benefici prontamente disponibili attraverso una dieta equilibrata.

I benefici della vitamina C

La vitamina C è una vitamina solubile in acqua noto anche come acido ascorbico. Si lavora per promuovere lo sviluppo cellulare e l'assorbimento del calcio e ferro. La vitamina C aiuta anche a mantenere le ossa, denti e vasi sanguigni e rafforza il sistema immunitario.

Vitamina C alimenti

La vitamina C si trova in molti frutti e verdure, tra cui agrumi, pomodori, verdure a foglia verde, broccoli, peperoni rossi e guava.

Carenza di vitamina C

Una carenza di vitamina C può presentarsi attraverso casi lievi di anemia, la guarigione delle ferite e, nei casi più gravi, lo scorbuto.

Vantaggi di zinco

Lo zinco ha un ruolo importante nel promuovere la salute della pelle e migliorare la funzione del sistema immunitario. E 'anche una parte vitale del metabolismo.

Gli alimenti di zinco

Lo zinco si trova nel fegato di vitello, verdure di mare, spinaci, semi di zucca, bietole, agnello, manzo, gamberetti, verdure a foglia verde, broccoli e timo.

Che cosa vitamina aiuta crescere i capelli?

Che cosa vitamina aiuta crescere i capelli?


Salvaguardare la salute dei vostri capelli e la capacità di crescere prendendo integratori vitaminici quotidiane, e / o di mangiare una dieta estremamente equilibrata che fornisce i capelli con il nutrimento di cui ha bisogno. Capelli non può crescere se non si alimenta correttamente.

Effetti della vitamina B

La biotina è una delle vitamine B. È considerato "food" per i capelli. Produce cheratina, che è parte integrante di capelli, pelle e delle unghie.

altre considerazioni

L'altro B vitamine, tra cui B5 e B12, aiuto capelli rimangono sani e in crescita. La vitamina B5 aiuta effettivamente i capelli mantenere la sua pigmentazione (colore) e può contrastare l'insorgenza di ingrigimento.

Impatto della vitamina E

La vitamina E ha proprietà antiossidanti e combatte i radicali liberi, come ad esempio le sostanze inquinanti e fumo. La vitamina E è cruciale nel promuovere la circolazione del cuoio capelluto.

Produzione collage

Assicurarsi che si sta ottenendo abbastanza vitamina C nella dieta perché aumenta la produzione di collagene ed è un antiossidante, così come la vitamina E. Entrambi promuovere la crescita dei capelli e la salute.

Bene, ma anche Bad

La vitamina A è necessaria per la crescita dei capelli. Tuttavia, troppa vitamina A può causare i capelli a cadere. Discutere di questo con il vostro medico, che può consigliare su quali integratori si dovrebbe prendere per i capelli.

Che tipo di vitamina aiuta a mantenere le cellule epiteliali?

Che tipo di vitamina aiuta a mantenere le cellule epiteliali?


Le cellule epiteliali creare il tessuto epiteliale. La pelle e le membrane mucose sono costituiti da tessuto epiteliale. Retinolo (un alcool) e della retina (un aldeide) sono spesso indicati come preformata vitamina A e sono una parte significativa della vostra dieta per la salute della vostra pelle e gli organi interni. Comprendere la funzione, la quantità e le forme di vitamina A aiuta a pianificare una dieta che mantiene sano tessuto epiteliale.

Importanza

La pelle è costituita da cellule epiteliali. Si trovano anche nel rivestimento dei vostri organi cavi, secondo la Mayo Clinic. tessuto epiteliale si trova nei polmoni, del tratto digerente, del tratto urinario, organi riproduttivi, occhi e la pelle. La vitamina A è una fonte importante di nutrimento per il mantenimento di tessuto epiteliale sano ovunque nel vostro corpo.

Funzione

Vitamina A (retinolo o retinica) funziona su cellule epiteliali in diversi modi. La vitamina agisce come una barriera contro i batteri. Retinolo aiuta a guarire le ferite inibendo la migrazione e la proliferazione cellulare, secondo Investigative Ophthalmology & Visual Science. La vitamina A mantiene anche le cellule epiteliali che producono ed espellendo muco, che mantiene gli organi sani e gli occhi e la pelle lubrificata.

Cibo

Migliorare e mantenere la salute delle cellule epiteliali, aumentando l'assunzione di vitamina A nella dieta. Aggiungere altri fegato, carne, uova e prodotti lattiero-caseari ai vostri pasti. L'Università del Colorado afferma che la vitamina A è presente in molti tessuti animali, ed è facilmente assorbito. Il fegato è la più ricca fonte alimentare di vitamina A. La maggior parte delle verdure e frutta non contengono vitamina A, ma i prodotti di colore arancione è una fonte eccellente di retinolo, perché i carotenoidi vengono convertiti in retinolo durante la digestione. Arance, papaia, mango, zucca e carote contengono tutti livelli significativi di carotenoidi. Secondo il Manuale Merck, il retinolo sarà assorbito meglio se le verdure sono cotte e servite con olio.

supplementi

La dose giornaliera raccomandata (RDA) è il livello medio apporto giornaliero di un nutriente per individui sani. La vitamina A ha un RDA di 300 a 900 mcg (microgrammi) al giorno. La quantità dipende da età e sesso di una persona. I bambini piccoli richiedono meno, gli uomini richiedono più. I tipi più comuni di vitamina A in forma supplementare sono palmitato, acetato di retinile e beta-carotene, secondo il Linus Pauling Institute presso la Oregon State University. integratori vitamina A sono disponibili come pillole, capsule ed in forma liquida.

avvertimento

Non prenda più della dose giornaliera raccomandata di vitamina A meno che il vostro medico le ha prescritto un dosaggio più elevato. Ipervitaminosi A è una condizione causata da prendendo troppa vitamina A. Anche se raro, vitamina A tossicità può causare sintomi simil-influenzali, nausea, mal di testa, stanchezza, pelle secca e gonfiore del cervello.

Vitamine naturali per il cervello

Gli alimenti ricchi di vitamine possono migliorare in modo significativo il funzionamento del cervello. Essi possono anche aiutare a invertire la perdita di memoria e migliorare le capacità di coordinamento. Facendo in modo che hai un sacco di queste vitamine nella vostra dieta quotidiana, sarà anche aumentare l'assunzione di antiossidanti che combattono i danni dei radicali liberi.

Beta carotene

Beta-carotene, la sostanza chimica che dà patate dolci e carote il loro colore arancione, è ricco di antiossidanti, ed è una sostanza chimica che converte facilmente vitamina A. Il beta-carotene aiuta a combattere lo stress ossidativo, che è noto per danneggiare le cellule cerebrali. Gli studi hanno dimostrato che il beta-carotene può ridurre l'invecchiamento del cervello e aiutare a prevenire la perdita di memoria legata all'età e perdite di valore. Il beta-carotene può essere assunto in forma di supplemento. Il dosaggio giornaliero consigliato è compreso tra 15 mg e 180 mg al giorno. Gli alimenti ricchi di beta-carotene includono broccoli, mango, fegato di manzo, mirtilli, ribes, uva, rape, avocado e barbabietole.

Vitamina C

La vitamina C è di vitale importanza per lo sviluppo cerebrale precoce e il funzionamento neuronale in neonati e bambini piccoli. Negli adulti, la vitamina C migliora il funzionamento dei neurotrasmettitori che influenzano l'umore. integratori di vitamina C possono essere prese ogni giorno ad un dosaggio suggerito di 1000mg a 2000mg. Alimenti ricchi di vitamina C sono le arance, peperoni rossi e arancione, broccoli, papaia, kiwi e patate.

Vitamine B

Ci sono un certo numero di vitamine del gruppo B; tiamina (B1), riboflavina (B2), niacina (B3), acido folico (B9) e biotina (B7). Diverse vitamine del gruppo B hanno dimostrato di avere importanti effetti sul cervello. B3, ad esempio è noto per ridurre gli effetti di deterioramento mentale dovuto all'invecchiamento, in particolare per quanto riguarda la memoria. Tutte le vitamine del gruppo B, in combinazione, aiutano a mantenere l'agilità mentale nel corso degli anni di alto livello e può anche contribuire a ridurre il rischio di malattia di Alzheimer. Si può prendere una vitamina del complesso B, che di solito contiene 100 mg ciascuno dei B1, B2, B3 e 400 mg di acido folico.

vitamina E

La vitamina E aiuta a mantenere la mente tagliente come un rasoio. Molti americani non si ottiene abbastanza di questa vitamina nella loro dieta, perché non mangiano cibi ricchi di vitamina E, come noci e semi. Aumentare la vostra dieta e il vostro potere di cervello aggiungendo i seguenti alimenti per l'assunzione quotidiana: semi di girasole, cime di rapa, olio di girasole, arachidi, spinaci, nocciole e cereali fortificati.

minerali

I seguenti minerali aiuterà anche a migliorare, ripristinare e mantenere le funzioni cerebrali:

Ferro da stiro - trovati nel fegato, uova, fagioli, verdure crocifere (come spinaci, cavoli) e frutta secca, ferro riduce il rischio di perdita di memoria legata all'età.

Calcio - presente nel latte, albicocche secche, broccoli e arance, il calcio migliora la trasmissione degli impulsi nervosi.

Magnesio - trovati in arachidi, banane e fagioli, il magnesio ha gli stessi benefici come calcio, ma anche di aiutare a proteggere il cervello da sostanze chimiche tossiche.

Zinco - trovati in pesci marini (come aringhe, salmone), la Turchia e il pane, lo zinco aiuta a mantenere e migliorare la concentrazione.

Quali vitamine ridurre la sudorazione

Quali vitamine ridurre la sudorazione


Sudorazione, o la sudorazione, è come il corpo umano si raffredda e regola la sua temperatura. Tossine e altri fluidi corporei sono escreti attraverso il sudore. l'acqua è necessaria per sostituire i liquidi persi attraverso la sudorazione. Questo è il motivo per cui è così importante bere acqua in più in una giornata calda o durante un allenamento. Se i liquidi non vengono sostituiti, la disidratazione può rapidamente impostare in. Tuttavia, l'eccessiva sudorazione può essere un problema imbarazzante per alcune persone. Quando il corpo suda troppo questo può causare altri problemi come la perdita di liquidi troppo rapidamente, acne grave, sonno difficilmente e affaticamento. Fortunatamente, ci sono alcune vitamine che possono aiutare a ridurre la sudorazione.

B-Vitamine

Tutte le vitamine B essenziali, come B12, B6, acido folico e B5, aiutano a ridurre la traspirazione. vitamine del gruppo B ridurre la sudorazione perché aiutano il corpo a liberarsi dei rifiuti nel sangue ed espellere le tossine attraverso l'urina. Le persone che sono molto tossici tendono a sudare molto, perché il corpo sta cercando di eliminare le tossine attraverso la pelle. Tuttavia, quando il sistema interno funziona correttamente una persona naturalmente sudore meno spesso. L'acqua potabile, una dieta sana, e l'assunzione di vitamine B può aiutare a ridurre il carico tossico sul sistema. vitamine del gruppo B può essere assunto in forma di supplemento o possono essere trovati in vari alimenti come le banane, uova, noci e verdure verdi.

Vitamina C

La vitamina C è una vitamina sorprendente per tanti motivi. Prima di tutto, la vitamina C stimola il sistema immunitario, rendendo più facile per combattere le infezioni e virus. La vitamina C aiuta anche a disintossicare il corpo. Le tossine sono spinti attraverso i canali di eliminazione. Quando le tossine vengono escreti come dovrebbero, il corpo sta andando a sudare meno spesso. La vitamina C si trova in agrumi, peperoni verdi e cereali. È anche possibile prendere questa vitamina in forma di supplemento. Per risultati evidenti prendono 500 mg o più di vitamina C al giorno.

Calcio e Magnesio

Quando calcio e magnesio sono presi insieme entrambe queste vitamine possono aiutare a ridurre la sudorazione. Una carenza di magnesio nella dieta ha dimostrato di causare odore del corpo e sudorazione eccessiva. Tuttavia, magnesio necessita corretta quantità di calcio per essere assorbito efficacemente dal corpo. Il calcio e magnesio dovrebbero essere presi insieme per ottenere i migliori risultati. Il calcio può anche essere trovato nel latte e carote, e magnesio si trova in molte verdure, pesce e uova.

Zinco

Lo zinco è anche un meraviglioso vitamina. Aiuta a mantenere la normale funzione surrenale. Lo zinco ha dimostrato di aiutare le persone con lieve a moderata di acne. Una carenza di zinco può portare a problemi come l'alito cattivo, odore del corpo e l'acne grave. Lo zinco aiuta per aiutare il metabolismo. Prendere 50 mg di zinco al giorno insieme ad un alimento completo multi-vitaminici e minerali supplemento.

Spirulina

Spirulina è in realtà un alimento eccellente che viene da alghe. Spirulina è la proteina perfetta e ha la giusta combinazione di molte vitamine e minerali che hanno dimostrato di migliorare la salute in molti modi. Un modo spirulina aiuta a ridurre la sudorazione è da disintossicante naturalmente il corpo attraverso gli organi interni e sistemi di eliminazione. Questo super-alimentare verde contiene alti livelli di vitamina A che aiutano a ripulire e riparare i tessuti.

Vitamine essenziali per le donne

Le vitamine sono sostanze che sono necessari per il nostro corpo per funzionare correttamente. Con l'eccezione della vitamina D, non siamo in grado di produrre vitamine noi stessi, quindi dobbiamo farli da cibo o da integratori vitaminici. Purtroppo, la maggior parte di noi non ha mai abbastanza di vitamine essenziali raccomandato per le donne attraverso la dieta da sola e quindi abbiamo bisogno di prendere integratori.

adolescenti

Le ragazze crescono al tasso più veloce della loro vita durante la loro adolescenza, e quindi le loro esigenze nutrizionali sono maggiori. Quando sei un adolescente il mantenimento di una buona alimentazione spesso passa in secondo piano a scuola e eventi sociali. E 'essenziale per le ragazze per ottenere abbastanza di alcune vitamine essenziali. Poiché le ossa sono ancora formando, il calcio è essenziale, insieme alla vitamina D, che aiuta a suo assorbimento. Teen ragazze dovrebbero anche ottenere adeguate vitamine del gruppo B, tra cui acido folico, dal momento che hanno iniziato le mestruazioni e correre il rischio di anemia. Lo zinco è importante per mantenere la pelle sana e sostenere il sistema immunitario (riferimento 1).

gravidanza

Le donne in età fertile hanno esigenze molto specifiche, in particolare per il folato. Le carenze di questa vitamina B durante la gravidanza sono legate alla spina bifida e di altri disturbi del tubo neurale. Molti alimenti contengono aggiunti acido folico per aiutare le donne a soddisfare le loro esigenze nutrizionali ed evitare questi difetti di nascita molto prevenibili. Le donne che allattano dovrebbero ottenere un sacco di calcio per soddisfare le esigenze di allattamento. Per garantire che essi soddisfano tutti i requisiti di vitamine di gravidanza, le donne dovrebbero cominciare a prendere un multivitaminico prenatale non appena vengono a sapere che sono in stato di gravidanza.

perimenopausa

Il periodo di tempo in cui le donne sono intorno ai 40 anni possono essere pensati come preparazione per la menopausa, comunemente indicato come "perimenopausa". In questo momento, il corpo di una donna comincia a diminuire la sua fornitura di estrogeni e ossa cominciano a perdere calcio. E 'molto importante in questi anni per cominciare a prendere un supplemento di calcio bene che contiene vitamina D, al fine di prevenire l'osteoporosi più tardi nella vita. I fitoestrogeni (fonti vegetali di estrogeni, come ad esempio la soia) possono aiutare a ridurre il colesterolo e aiutare con i sintomi di esaurimento degli estrogeni. Il magnesio può aiutare con gli sbalzi d'umore e disturbi del sonno comuni per le donne nel loro 40s.

Menopausa

Lo stesso consiglio dato per le donne in perimenopausa è ancora più importante una volta la menopausa inizia, come i sintomi che le donne potrebbero verificarsi attraverso i 40 anni possono diventare più intenso. Calcio, vitamina D, fitoestrogeni e magnesio devono essere proseguiti e addirittura aumentato durante questo periodo, su consiglio del proprio medico. Integrativa specialista di medicina Dr. Andrew Weil suggerisce anche che le donne in menopausa aumentano la loro assunzione di grassi omega-3, in quanto aiutano a ridurre le vampate di calore e la depressione che possono verificarsi con la menopausa. Ci sono molti integratori disponibili che contengono omega-3 e sono anche abbondanti in noci e pesci di acqua fredda come il salmone (riferimenti 2, 3).

Gli anziani

Le persone nei loro anni senior sono particolarmente inclini a carenze di vitamina D; questo è particolarmente vero per le donne, che sono più suscettibili all'osteoporosi. E 'fondamentale che le donne continuano a procurarsi il calcio con la vitamina D che si muovono nei loro anni senior. A questo stadio della vita, è anche importante continuare a prendere vitamine antiossidanti per combattere i danni ai tessuti (compreso il cervello) che è causato dai radicali liberi. vitamine antiossidanti includono A, C ed E. La vitamina K aiuta con una corretta coagulazione del sangue e la sua carenza è pensato per essere collegato con lo sviluppo del morbo di Alzheimer, così gli anziani dovrebbero assicurarsi che essi sono sempre abbastanza di questa vitamina liposolubile (Resource 1).

Vitamine per l'artrosi

Osteoartrite, noto anche come artrite degenerativa, è causato dalla rottura e perdita della cartilagine delle articolazioni. Si tratta di un tipo di artrite che colpisce in genere le mani, piedi, schiena, fianchi o ginocchia. vitamine antiossidanti A, C, D, E e le vitamine del gruppo B, tuttavia, può essere in grado di rallentare la progressione della malattia, aiutare ad alleviare il dolore, aumentare la resistenza delle articolazioni, mantenere o migliorare la mobilità articolare e anche ricostruire la cartilagine persa.

Vitamina C (acido ascorbico)

La vitamina C è un antiossidante essenziale per la crescita e la riparazione dei tessuti connettivi e facendo collagene, che è una parte di cartilagine normale. pressione quando la cartilagine è distrutto è posto sulle ossa e le articolazioni. I radicali liberi possono anche contribuire a distruggere la cartilagine. Vitamina C quotidiana, che è un antiossidante, può limitare i danni causati dai radicali liberi. Anche se non ci sono prove che l'assunzione di vitamina C aiuterà a trattare o prevenire l'artrosi, la prova Mostrano che l'assunzione di 1.000 a 6.000 mg di vitamina C al giorno può ridurre le probabilità di essere diagnosticati con l'artrite.

Vitamina A (retinolo)

La vitamina A è un antiossidante che è essenziale per una buona visione e la crescita ossea. Se si è a rischio di osteoporosi, prendendo la giusta quantità di vitamina A è giornaliera necessaria per lo sviluppo osseo normale o si può essere a rischio di perdita ossea. Tuttavia, prendendo dosi di vitamina A, che sono al di sopra di 1.500 mcg o 5000 UI al giorno può anche portare a perdita di massa ossea. Il beta-carotene, che il corpo converte in vitamina A ed è presente in alimenti come carote e spinaci, non sembrano avere lo stesso rischio, in modo da mangiare alimenti ricchi di beta-carotene è il modo migliore per ottenere la vostra dose giornaliera di La vitamina A.

vitamina E

La vitamina E in un antiossidante trovato in molti alimenti, grassi e oli che inibisce i radicali liberi che distruggono la cartilagine, aiuta nella formazione dei globuli rossi e aiuta il corpo ad utilizzare la vitamina K. Gli studi clinici suggeriscono che la vitamina E può essere utile per aiutare a dolore e maggiore mobilità articolare e nella prevenzione di osteoartrite negli uomini. Prendendo 400 a 1.200 UI di vitamina E al giorno può aiutare nel trattamento dell'osteoartrosi.

La vitamina B-3 (Niacina)

Vitamina B-3, noto anche come niacina, è uno degli otto B vitamine. aids niacina a migliorare la circolazione e ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Prendendo 500 mg di quattro volte al giorno può anche migliorare i sintomi di artrite e aumentare la mobilità articolare in quanto aiuta nel metabolismo energetico e nella riduzione della quantità di farmaci anti-infiammatori non steroidei necessari per alleviare il dolore di vitamina B-3.

Minerali in traccia

Trace minerali come magnesio, calcio, zinco e selenio dovrebbero essere prese in combinazione con vitamine in modo che le vitamine possono essere assorbiti dal corpo. Ogni minerale è importante in quanto aiutano in diverse funzioni corporee e sono necessarie per mantenere una salute ottimale.

Quali vitamine sono in una vitamina multipla?

Quali vitamine sono in una vitamina multipla?


La Harvard School of Public Health suggerisce che ogni persona prende un multivitaminico. Multivitaminici contengono diverse vitamine che ogni svolgere un ruolo diverso nel corpo. Multivitaminici includono vitamina A, vitamina B6, vitamina C, vitamina D, vitamina E, vitamina K, così come altre vitamine.

La vitamina A

Il Linus Paulding istituto spiega che la vitamina A aiuta con la visione e colpisce anche la trascrizione del gene.

vitamina B6

La Mayo Clinic afferma che la vitamina B6 aiuta a sintetizzare neurotrasmettitori e formazione della mielina. La carenza di vitamina B6 è comune.

Vitamina C

Medline Plus spiega che la vitamina C svolge un ruolo importante di crescita naturale e di sviluppo ed è necessario per la riparazione dei tessuti.

Vitamina D

Secondo la Mayo Clinic, la vitamina D aiuta a mantenere adeguati livelli di calcio e fosforo nel sangue.

vitamina E

L'Ufficio di integratori alimentari afferma che la vitamina E è un antiossidante liposolubile che può prevenire le malattie croniche causate dai radicali liberi.

altre vitamine

La vitamina K svolge un ruolo essenziale nella formazione di coaguli di sangue. Altre vitamine e minerali che si trovano in multivitaminici includono tiamina, riboflavina, niacina, acido folico, vitamina B12, biotina, cromo, manganese, rame, calcio, zinco e ferro, secondo il Linus Paulding Institute.

Quali vitamine Sei ottenere da fichi?

Quali vitamine Sei ottenere da fichi?


Se ti piace fichi freschi mescolati in una insalata o fichi secchi come uno spuntino pomeridiano, che stai ricevendo una serie di vitamine da questo frutto leggermente dolce. A causa delle sue piccole dimensioni, un singolo fico non gioca un ruolo enorme nel contribuire a raggiungere la dose giornaliera raccomandata di qualsiasi specifica vitamina. Mangiare più di un fico, però, migliora l'assunzione di vitamina.

La vitamina A

La vitamina A contribuisce alla vostra salute generale, sostenendo la tua idea e rafforzare la pelle e le ossa. Le donne dovrebbero avere 2.333 unità internazionali di vitamina A al giorno e gli uomini dovrebbero avere 3.000 unità internazionali al giorno. Un grande, fig grezzo dispone di 91 unità internazionali di vitamina A; fornendo circa il 4 per cento della dose giornaliera raccomandata per le donne e il 3 per cento per gli uomini. I fichi secchi sono più bassi di questa vitamina, con solo 1 unità internazionale per fico secco.

La vitamina K

Una dieta ricca di vitamina K aiuta il coagulo di sangue correttamente e può contribuire alla resistenza ossea. Le donne e gli uomini dovrebbero ottenere 90 microgrammi di questa vitamina al giorno. Una grande, fig grezzo ha 3 microgrammi di vitamina K, che rappresenta circa il 3 per cento della dose giornaliera raccomandata. Un fico secco è più basso di vitamina K, con appena 1,3 microgrammi, che è poco più dell'1 per cento della dose giornaliera raccomandata.

Vitamina C

regolare assunzione di vitamina C aiuta il sistema immunitario, promuove la salute delle cellule e può anche ridurre il rischio di cancro. Le donne dovrebbero ottenere 75 milligrammi di vitamina C al giorno e gli uomini dovrebbero ottenere 90 milligrammi. Una grande, fig grezzo ha 1,3 milligrammi di vitamina C, che forniscono circa il 2 per cento della dose giornaliera raccomandata per le donne e 1 per cento per gli uomini. I fichi secchi sono significativamente più bassi di vitamina C; per ottenere solo 1,8 milligrammi, avresti bisogno di mangiare una tazza piena del frutto.

altri nutrienti

Oltre al loro contenuto di vitamine A, K e C, fichi contengono livelli molto bassi di altre vitamine come la tiamina, riboflavina, niacina, vitamina B-6, folati e vitamina E. Questo frutto contiene anche minerali come calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, sodio e zinco.

Vitamine per la crescita Unghia

Molte donne vogliono unghie lunghe e forti. A volte sembrano crescere così lentamente che sembra impossibile avere unghie lunghe. Uno dei motivi per unghie lunghe sono visti come interessante è che sono un segno di buona salute. Se solo non sembrano mai crescere o sono fragili per tutto il tempo, potrebbe essere un segno che sono carenti in una zona o in un altro. vitamine Prendendo possono aiutare la crescita delle unghie.

La vitamina A

La vitamina A o retinolo, è noto per la sua capacità di aiutare con la visione, ma crea anche le unghie sane e forti. La vitamina A aiuta con crescita delle unghie sostenendo rivestimenti muco e membrane del corpo. Questo aiuta a ossigenare il corpo, e la pelle per prevenire le infezioni, che promuovono unghie sane e la crescita delle unghie. L'indennità giornaliera raccomandata di vitamina A è di 600 mcg, e può essere trovato naturalmente in carote, mango e albicocche.

La vitamina B2

La vitamina B2 o riboflavina, assiste con la crescita del corpo. Essa aiuta a promuovere la salute della pelle e delle unghie. La vitamina B2 è grande per aiutare sentire giovane e mantenere i capelli, pelle e unghie sane, secondo Michael Gazsi, ND, un medico naturopata in Ridgefield, Connecticut. Si raccomanda di avere da 1,2 a 1,5 mg al giorno di vitamina B2. La vitamina B2 può essere trovato in barbabietole, bietole e uva passa.

Vitamina C

Vitamina C, o acido ascorbico, aiuta la produzione di collagene, che aiuta le cellule cemento insieme. Il collagene aiuta la pelle soggiorno ferma e favorisce la crescita delle unghie sane. L'indennità giornaliera raccomandata di vitamina C è di 40 mg e può essere trovato in peperoni rossi crudi, cavolini di Bruxelles e kiwi.

Calcio

Il calcio è essenziale per il corpo ed è quella minerale corpo non poteva vivere senza. Il calcio mantiene forti unghie sane. Senza di essa le unghie diventano fragili e secchi. Si raccomanda di avere 1.200 mg di calcio al giorno. Prodotti lattiero-caseari e vegetali verdi hanno grandi quantità di calcio.

Zinco

Lo zinco è parte della maggior parte del tessuto del corpo, muscoli, ossa e denti. Lo zinco aiuta il processo di guarigione del corpo e la crescita delle unghie. La maggior parte degli enzimi nel corpo affidano a zinco per il corretto funzionamento. Si raccomanda di avere da 12 a 15 mg di zinco al giorno e può essere trovato in alimenti come cereali, frutta secca e oli. Dr. Gazsi suggerisce di assumere la quantità raccomandata, e che da 30 a 50 mg assisterà con le unghie sane.

Proteina

Dr. Leon Hecht, un medico naturopata con la Costa Nord Family Health a Portsmouth, New Hampshire, ritiene che quando il corpo non sta elaborando ben proteine, può effettuare le unghie. Nails sono per lo più costituiti da proteine. Assicurandosi che il corpo è sempre abbastanza proteine ​​contribuirà a promuovere la crescita delle unghie sane. Si raccomanda che gli adulti hanno 50 grammi di proteine ​​al giorno. La proteina si trova nella carne, latticini e prodotti di soia.