Quali sono i trattamenti per ricorrenti tigna del cuoio capelluto?

Quali sono i trattamenti per ricorrenti tigna del cuoio capelluto?


Tigna del cuoio capelluto, noto in medicina come tinea capitis, è una condizione della pelle fastidioso causata da dermatofiti. Secondo la Mayo Clinic, questi funghi diventano parassiti quando invadono il corpo.

Sintomi

Secondo la Mayo Clinic, tigna del cuoio capelluto può causare i capelli a rompere nelle aree a chiazze, lasciando l'area esposta rosso, tenera e dolorosa. Le patch hanno la tendenza a ingrandire, e i capelli rimanenti possono diventare estremamente fragili e cadere.

Trattamento

Per tigna del cuoio capelluto, sono necessari prescrizione di farmaci per via orale, come terbinafina cloridrato, itraconazolo e griseofulvina.

Il trattamento per un'infezione ricorrente

Secondo il National Institute of Health, tigna del cuoio capelluto può persistere anche dopo la prescrizione di farmaci è stata presa. In questo caso, gli unici trattamenti efficaci sono un altro giro di antimicotici prescrizione e le misure di auto-cura per contribuire a ridurre il rischio di diffusione dell'infezione.

Prevenzione

Per abbassare le probabilità di infezione ricorrenti, la Mayo Clinic raccomanda di trattare tutti gli altri nella famiglia, indipendentemente dal fatto che sei stato infettato. Inoltre, shampoo che contiene solfuro di selenio dovrebbe essere usato più volte alla settimana, in quanto questo può aiutare a ridurre il rischio di diffusione dell'infezione.

Efficacia

Secondo il National Institute of Health, farmaco antifungino prescritti da un medico è in genere efficace a chiarire una infezione tinea capitis, mentre un'infezione ricorrente può richiedere diverse dosi.