Istruzioni per l'Uso di Carnitina

Istruzioni per l'Uso di Carnitina


La carnitina è un integratore nutrizionale assunto per aiutare il grasso corporeo convertito in energia. Il fegato e reni producono carnitina naturalmente. Una volta che questo duo produce carnitina, il corpo memorizza nei muscoli, cuore, cervello e sperma. La maggior parte delle persone sono in grado di produrre tutta la carnitina i loro corpi hanno bisogno. Tuttavia, a volte la produzione di carnitina di una persona è carente a causa di condizioni come l'angina, e ha bisogno di prendere un supplemento di carnitina. Alcune persone credono di prendere carnitina regolarmente riduce la fatica, aumenta la massa muscolare e migliora le prestazioni del corpo durante gli allenamenti aerobici.

istruzione

1 Discernere il motivo per cui si sta assumendo carnitina e discutere qualsiasi uso regolare di esso con il medico. Trattare una condizione esistente come angina, con 1-1 / 2 - 2 grammi di un integratore L-carnitina al giorno.

2 Prendere una 750 milligrammi compresse L-carnitina due volte al giorno per le malattie cardiache o 500 - 1.000 mg compresse 3-4 volte al giorno per il trattamento della sindrome da stanchezza cronica. Consumare 300 - 1.000 mg compresse di L-carnitina tre volte al giorno per il trattamento di infertilità maschile.

3 monitor da soli per eventuali lievi effetti collaterali che possono includere diarrea, aumento dell'appetito, l'odore del corpo o eruzioni cutanee. Sospendere l'uso e parlare con il medico se si verificano questi effetti.

4 In alternativa, mangiare carni grasse-carnitina come l'agnello e pesce, nonché cereali come il tempeh e il grano come alternativa naturale agli integratori di L-carnitina. Mangiare asparagi, avocado e burro di arachidi per altri alimenti ricchi di carnitina.

Consigli e avvertenze

  • Evitare gli integratori D-carnitina in quanto potrebbero causare effetti collaterali pericolosi.
  • Si rivolga al medico prima di assumere integratori di carnitina se ha una malattia vascolare periferica, ipertensione, cirrosi epatica, diabete o malattie renali. Discutere assunzione di L-carnitina con il medico se si sta già assumendo farmaci come l'AZT, doxorubicina, isotretinoina o acido valproico.