Trattamento tendinite poplitea

Il tendine popliteo collega il lato del femore al ginocchio con il muscolo popliteo sul lato posteriore della parte superiore della tibia. Si è in contatto diretto con diversi altri tendini e legamenti e le ossa stesse. Il tendine popliteo impedisce il ginocchio si pieghi verso l'esterno durante il movimento. Si tratta di un problema relativamente raro al ginocchio, ma diversi metodi di trattamento sono disponibili, sia chirurgiche e non chirurgico.

Cause e sintomi

tendinite poplitea è generalmente causata da un uso eccessivo come il tendine sfrega contro altri tendini, legamenti e le ossa ad esso adiacenti. Ciò può causare infiammazione del tendine, portando a tendinite. Una lacrima o rottura del tendine stesso generalmente non avviene solo nei casi in cui si verifica estrema trauma al ginocchio. Esecuzione di discesa può mettere indebita tensione sul tendine popliteo.

I sintomi includono dolore che sembra trova in profondità all'interno del ginocchio, spesso appena sopra la piega posteriore dell'articolazione, che peggiora durante l'attività. Questo può essere accompagnato da gonfiore e arrossamento minore e il calore della pelle sopra il tendine. Se piegando il ginocchio e il piede appoggiato sulla tibia opposta allevia il dolore, tendinite poplitea può essere la causa del dolore stesso.

Trattamento

tendinite poplitea è relativamente semplice da trattare. Per almeno sei settimane di evitare attività che mette eccessivo stress sul tendine popliteo, come camminare o correre in discesa. Ghiaccio il ginocchio e usare i FANS, come il sodio naprossene o ibuprofene, per ridurre l'infiammazione e il dolore.

Se il danno al tendine è più grave, un medico può esercitare la gamba per limitare l'attività. Se il tendine viene reciso, la correzione chirurgica può essere necessaria, che dovrebbe includere fino a sei settimane di casting e le stampelle, con possibile terapia fisica per fino a sei mesi dopo l'intervento.

Prevenzione

Se si sente dolore al ginocchio profondo, evitare attività ad alto impatto che possono influenzare il tendine, come la corsa o il salto. Lasciare i periodi di riposo adeguati tra periodi di esercizio.