un leucotrieni è un recettore?

I leucotrieni sono una famiglia di composti biologici che si legano ai recettori nei polmoni e bronchi a causare infiammazione e costrizione delle vie aeree, secondo la American Family Physician. Questi composti sono prodotti in risposta ai trigger allergiche come pollini, peli di animali o di aria fredda. Sono fattori importanti per produrre i sintomi di un attacco acuto di asma. L'effetto di leucotrieni può essere prevenuta con farmaci che si legano ai recettori leucotrieni trovati nei polmoni e vie respiratorie.

Sono leucotrieni recettori?

Leucotrieni non sono recettori. Piuttosto, leucotrieni sono una famiglia di composti prodotti da alcuni tipi di globuli bianchi chiamati leucociti in risposta ad un trigger allergica. Leucotrieni attivano recettori situati nei polmoni e muscoli bronchiali e messi in moto la risposta infiammatoria.

Azione dei leucotrieni

L'azione dei leucotrieni è simile a istamina, che provoca reazioni allergiche. Leucotrieni, tuttavia, sono centinaia di volte più potente istamina, secondo l'asma e Allergy Center. Una volta attivato, leucotrieni causano infiammazione. Si restringono le vie aeree dei polmoni (broncocostrizione) e aumentano iperreattività delle vie aeree. Iperreattività aumenta la risposta delle vie aeree a allergiche trigger, esagerando ulteriormente la broncocostrizione. Leucotrieni stimolano la produzione di muco, con conseguente più ostruzione delle vie aeree. Più leucociti sono attratti ai polmoni, aumentando il gonfiore della muscolatura liscia rivestimento dei polmoni. L'infiammazione e gonfiore aumento come leucotrieni consentire al fluido di fuoriuscire nei tessuti. Allergeni e irritanti in questi fluidi hanno ora accesso ai tessuti delle vie aeree e contribuiscono ulteriormente al ciclo di gonfiore, infiammazione e broncocostrizione. Anche se tutti i leucotrieni contribuiscono alla risposta infiammatoria, leucotrieni specifici hanno effetti diversi. Ad esempio, leucotrieni B4 intensifica la risposta infiammatoria, mentre i cisteinil-leucotrieni (C4, D4 e E4) prolungano la contrazione muscolare e broncocostrizione.

trigger

Leucotrieni sono attivati ​​da trigger, che variano da persona a persona. In genere, questi trigger sono gli allergeni come il polline, ambrosia, peli di animali o polvere. L'aria fredda o esercizio fisico possono anche innescare la cascata infiammatoria.

Condizioni associate con leucotrieni

Leucotrieni sono un fattore integrante malattie allergiche, tra cui l'asma. Sono stati trovati anche in malattie autoimmuni, in cui il sistema immunitario diventa eccessivamente sensibile ed essenzialmente attacca il corpo. Le malattie autoimmuni come l'artrite reumatoide, la psoriasi e la malattia infiammatoria intestinale tutti presentano attività dei leucotrieni.

leucotrieni modificatori

Gli effetti infiammatori di leucotrieni possono essere prevenuti o inibendo i composti di legarsi ai recettori e interrompendo la cascata biologica che produce leucotrieni. Leucotrieni antagonisti del recettore, per esempio, montelukast (Singulair) e zafirlukast (Accoleit), bloccano i recettori cui leucotrieni legano per innescare la risposta infiammatoria, arrestare il processo prima che possa iniziare. Questi modificatori dei leucotrieni sono strumenti importanti per il controllo l'asma e altre condizioni allergiche. I farmaci vengono prese ogni giorno per ridurre la necessità di corticosteroidi, che vengono utilizzati per ridurre l'infiammazione delle vie aeree. modificatori dei leucotrieni non sostituiscono inalatori di soccorso, tuttavia, e sono inefficaci per il trattamento di attacchi acuti di asma, secondo la Società asma del Canada.