Lexapro vs. Buspar

Lexapro (escitalopram) e Buspar (buspirone) sono farmaci approvati dalla FDA per trattare l'ansia. Lexapro è usato anche per curare la depressione negli adulti e nei bambini sopra i 12 anni di età. Mentre Lexapro è in una classe di antidepressivi chiamati (inibitori della ricaptazione della serotonina) SSRI, Buspar non è legato a quella classe di antidepressivi.

Meccanismi di azione

Lexapro funziona bilanciando la serotonina chimica del cervello e consentendo in tal modo i messaggi riguardanti l'umore e le emozioni per raggiungere i nervi che ne hanno bisogno.

Come Buspar colpisce il cervello non è completamente noto. Si ritiene che, come Lexapro, avvisa serotonina nel cervello, ma anche la dopamina pure.

dosaggio

Lexapro è disponibile è 5mg, 10mg e 20mg compresse e Buspar a 5 mg, 10 mg, 15 mg o 30 mg compresse.

La dose iniziale di Lexapro è tipicamente 10 mg e può essere aumentata fino a 20 mg al giorno. La dose iniziale raccomandata per Buspirone è 15 mg e può essere aumentata fino a 60 mg.

Comune Effetti collaterali

Entrambi i farmaci sono stati conosciuti per causare vertigini, mal di testa e nausea.

Buspar Effetti collaterali

Gli effetti indesiderati più frequentemente riportati in aggiunta a quelli sopra elencati, comprendono nervosismo, eccitabilità, e sensazione di testa vuota. Altri effetti collaterali includono dolore al petto, sogni anomali, ronzio delle orecchie, mal di gola e congestione.

Lexapro effetti collaterali

Ulteriori effetti collaterali comuni includono sonnolenza, insonnia, gas, bruciore di stomaco, disturbi gastrointestinali, stipsi, aumento di peso o perdita, diminuzione della libido, secchezza delle fauci, sbadigliando e ronzio delle orecchie.

Avvertenze

Buspar e Lexapro sono entrambi noti per causare una condizione nota come sindrome di sospensione. Ciò si verifica quando una dose viene omessa o quando il paziente smette di tutto il trattamento. I sintomi di questa sindrome includono un aumento degli effetti collaterali perché il sistema nervoso centrale è interessato. I sintomi includono forti capogiri, insonnia, perdita di equilibrio, disturbi sensoriali, come sensazione di scossa simile nel cervello, nervosismo, sonnolenza, e sensazione di stordimento, nausea aumento; maggiore mal di testa e affaticamento sostanziale. Secondo l'AAFP (American Academy of Family Physicians), questa sindrome è probabile che per effettuare verso l'alto di 20 per cento dei pazienti che assumono uno di questi farmaci per almeno sei settimane. A causa di questa sindrome, i pazienti che cercano di smettere di Buspar o il trattamento Lexapro dovrebbe prima consultare il proprio medico di prescrivere prima di tentare di farlo. Un regime conicità graduale è consigliato per alleviare i sintomi di astinenza.