Effetti del trattamento del cancro alla prostata

Nessun trattamento conosciuto per il cancro della prostata è privo di effetti collaterali. Questo rende la selezione di una forma di trattamento molto difficile per gli uomini con diagnosi di questa malattia. Il miglior consiglio è quello di prendere un po 'di tempo alla ricerca di tutti i trattamenti, parlare con i medici e gruppi di sostegno ai pazienti, e ottenere un secondo parere da parte di medici che si avvicinano il problema con diversi trattamenti. In altre parole, i pazienti spesso trovano che urologi si consiglia la rimozione della prostata, oncologi radiazioni si consiglia di radiazione, e così via.

Terapia della radiazione

Radiazioni per uccidere le cellule tumorali della prostata può causare danni al retto, vescica e uretra. Cicatrici nell'uretra può causare una stenosi che porta a problemi di minzione successivi. Altri effetti intestinali comprendono diarrea, ostruzione, fistole o perforazione. Della vescica e dell'uretra potenziali problemi comprendono la cistite, proctite o uretrite. Ci possono essere incontinenza, ma questo è meno probabile con radiazioni. Ci può anche essere gli effetti sulla capacità sessuali.

prostatectomia

Gli effetti più comuni sono l'incontinenza e l'impotenza. Trombosi venosa profonda può accadere se le gambe non sono trattati correttamente durante l'intervento chirurgico. Ciò potrebbe portare a un attacco di cuore o di un'embolia. Perché una nuova connessione deve essere fatta tra l'uretra e la vescica, che si chiama una anastomosi, le complicazioni possono sorgere in questo settore, soprattutto se dopo la cura operazione è carente o il paziente non evita attività come andare in bicicletta o esercizio simile abbastanza a lungo dopo la chirurgia.

deprivazione androgenica

deprivazione androgenica è una forma chimica di orchiectomia (castrazione). Completamente distruggere la capacità del corpo di rendere il testosterone può portare a gravi qualità della vita. L'effetto collaterale più comune di questo trattamento è la perdita ossea. risultati successivi di perdita di tessuto osseo possono essere fratture, dolore alle ossa e una perdita di altezza. Altri effetti sono diminuzione della libido e impotenza, che avviene in quasi tutti i casi.

crioterapia

Il congelamento della prostata può causare dolore rettale, infezioni del tratto urinario, incontinenza, impotenza, ematuria (sangue nelle urine) o edema scrotale (gonfiore). stenosi uretrale possono essere causati dal tessuto morto derivante dal congelamento. Una fistola (canale) può formarsi tra l'uretra e il retto, causando infezioni delle vie urinarie o diarrea.

vigile attesa

Non tutti i tumori della prostata sono aggressivi. Molti sono così lento crescendo che i pazienti possono morire per altre cause molto prima che il cancro alla prostata è un problema. Se il tumore è documentata come una crescita lenta e confinato alla prostata da solo, questa opzione può avere un senso. Si richiede un monitoraggio regolare del livello e calcoli del tasso di variazione nel tempo (antigene prostatico specifico) PSA.